Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

La dieta per meglio sopportare l'influenza

di
Pubblicato il: 13-10-2009

Scelte alimentari corrette non solo possono rafforzare il sistema immunitario, ma possono anche alleviare i sintomi influenzali

Sanihelp.it - Scegliendo gli alimenti giusti non solo è possibile rafforzare le proprie difese immunitarie, ma è possibile contrastare e rendere più sopportabili i sintomi influenzali.

In caso di febbre si assiste ad un cambiamento della spesa energetica con un aumentato metabolismo di base che si traduce in un maggior consumo proteico.
In caso di febbre, quindi, è bene aumentare l’apporto proteico magari attraverso un maggiore consumo di brodo di carne e ricordando che pesce, uova e carne forniscono proteine di elevata qualità.

La febbre, poi, incrementa la sudorazione perciò favorisce la perdita di liquidi e sali minerali che vanno reintegrati maggiorando il consumo di liquidi: bisognerebbe bere almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno e consumare a volontà spremute, frullati, passati di verdura al fine di riequilibrare anche vitamine e sali minerali.

Per quanto riguarda invece alimenti specifici il cavolo riesce ad alleviare i sintomi delle affezioni delle vie respiratorie perché è un concentrato di ferro, vitamine e sali minerali.
La cipolla ha proprietà antisettiche e disinfettanti ed è un buon espettorante.
I limoni così come le arance sono ricchi di vitamina C e sono degli ottimi disinfettanti per la gola.
Il miele non solo è ottimo aggiunto ad una tazza di latte caldo per il catarro e la tosse, ma sciogliendo in un bicchiere 2 cucchiai di miele si possono fare dei gargarismi molto efficaci in caso di abbassamento di voce.
Sciogliere un cucchiaio di miele nel latte caldo e insieme ad un cucchiaio di brandy può aiutare ad abbassare la febbre.

Uno studio pubblicato dai ricercatori dell' Imperial College London  sul giornale telematico FASEB Journal,infine, ha dimostrato che la teobromina, uno degli ingredienti psicoattivi del cacao è efficace come sedativo della tosse persistente


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ministero della Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti