Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Uomini e donne

La moglie ideale: più giovane e più istruita

di
Pubblicato il: 03-11-2009

Ecco l'identikit della donna da sposare, risultato di una ricerca inglese che ha monitorato più di mille coppie. L'attenzione verso alcuni dati oggettivi potrebbe evitare fallimenti

Sanihelp.it - Più giovane di almeno cinque anni del marito e più istruita. Uno studio inglese della Bath University pubblicato sull'European Journal of Operational Research traccia proprio l’identikit della moglie ideale. L’indagine boccia quindi la moda vip al femminile di accompagnarsi a uomini ben più giovani. Sebbene a livello di immagine possa essere gratificante, i benefici non arrivano alla stabilità del rapporto.

Gli studiosi hanno esaminato diverse interviste, condotte a più di 1.500 coppie, sposate o impegnate in relazioni stabili. Cinque anni più tardi ne hanno controllate mille, per capire come procedeva la loro vita a due. I risultati? Se la donna è più vecchia dell’uomo le probabilità di divorzio triplicano, se invece la differenza di età è invertita, le chance che la relazione duri sono più alte.

Non è finita: le possibilità di buona riuscita del rapporto aumentano se la donna ha un grado di istruzione maggiore dell’uomo e se nessuno dei due ha un divorzio alle spalle. E se proprio un fallimento nel passato deve esserci, meglio che solo uno dei due partner abbia divorziato.
Gli autori non dimenticano l’importanza dei sentimenti e ritengono sia inevitabile che uomini e donne si scelgano basandosi sull’amore, sull’attrazione e sulla vicinanza di valori, gusti e abitudini, ma avvertono che considerare anche «fattori oggettivi può aiutare a evitare un divorzio».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
1 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti