Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La meditazione fa bene al cuore

di
Pubblicato il: 18-11-2009
Sanihelp.it - Secondo una ricerca americana la meditazione trascendentale riduce la mortalità tra i pazienti cardiopatici. Gli studiosi del Medical College del Wisconsin e della Maharishi University dell'Iowa hanno diviso 201 afro-americani in due gruppi: uno doveva seguire la meditazione, l'altro modificare il proprio stile di vita.

Dopo nove anni, il gruppo che si era dedicato alla meditazione aveva una riduzione del 47% di morte, infarto e ictus rispetto a chi aveva adottato uno stile di vita più salutare. I volontari avevano in media 59 anni e soffrivano di restringimento delle arterie del cuore. Il gruppo che ha praticato la meditazione ha seguito sessioni di venti minuti due volte al giorno, mentre l'altro ha seguito un'alimentazione più sana e ha incrementato l’attività fisica.

La meditazione ha ridotto l’incidenza della mortalità e degli eventi cardiovascolari e ha permesso un calo significativo della pressione del sangue. Robert Schneider, principale autore e direttore del Centre for Natural Medicine and Prevention della Maharishi University dell'Iowa, ha dichiarato: «Questo è il primo trial clinico controllato che mostra che praticare per anni la meditazione riduce l'incidenza degli eventi cardiovascolari, ovvero infarti, ictus, morte».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti