Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Insidie dell'inverno

Scudi specifici per la pelle sensibile

di
Pubblicato il: 01-12-2009

La pelle sensibile? Facile alle irritazioni, soprattutto d'inverno. E molto esigente in fatto di cosmetici. Che devono essere in grado di proteggerla e vanno quindi scelti con attenzione.

Sanihelp.it - D’inverno non è solo la pelle secca a risentire di vento, freddo e sbalzi di temperatura. Anche quella sensibile necessita di cure maggiori.

Le pelli sensibili infatti hanno una reattività molto elevata nei confronti delle aggressioni esterne e sono costantemente soggette ad arrossamenti, pruriti e secchezza perché non possiedono una barriera protettiva (il cosiddetto film idrolipidico) efficace e integra. Ciò è dovuto a una condizione costituzionale individuale, che può accentuarsi sia a causa di fattori interni, come emotività, stress, cattive abitudini alimentari, invecchiamento, sia esterni, in particolare dovuti a diversi fattori ambientali.

Le pelli sensibili necessitano quindi di prodotti specifici in grado di proteggerle e lenirle in superficie e di ripristinare la loro normale capacità di autodifesa.

Per detergere il viso si può usare un latte o un gel morbido, a base di agenti lenitivi, come l’estratto di miele, e di principi che proteggono i capillari, come il rusco. Il tonico deve essere rigorosamente senza alcol (può irritare la pelle) e a base di sostanze ad azione lenitiva, come gli estratti vegetali di rosa e di camomilla.

Per idratare la pelle, la crema da giorno deve essere dotata di filtri Uva e Uvb e di sostanze nutritive ma delicate come il miele, il latte di cocco e di riso, i lipidi vegetali, l’acido ialuronico e i complessi vitaminici: restituiscono al film idrolipidico la capacità di difendere la pelle dalle aggressioni esterne.

Per la notte, è meglio preferire una crema idratante ed emolliente a base di estratti vegetali di tiglio, fiordaliso, timo, arnica ed escina: disinfiammano e frenano le reazioni cutanee, evitando la comparsa di arrossamenti.

Queste regole valgono anche per detergere e idratare la pelle del corpo.

Per calmare gli arrossamenti è utile poi picchiettare quotidianamente la pelle con infusi naturali di camomilla e malva. Una volta alla settimana, si può utilizzare una maschera per decongestionare la pelle e rafforzarne le difese: quelle specifiche per pelli sensibili sono ricche di oli, resine ed eteri di cellulosa, ma anche di sostanze naturali come mirtillo e fragola.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
A. Di Pietro, Per la tua pelle, Sperling&Kupfer

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti