Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Enciclopedia piante medicinali > Mirtillo - Cratteristiche

Mirtillo



Autore: Angela Nanni
Data inserimento: 28-12-2015

Il mirtillo è un'angiosperma appartenente alla famiglia delle Ericaceae, genere Vaccinium; ne esistono numerosissime specie, circa 130 le più importanti sono il mirtillo nero, rosso, blu e il mirtillo gigante americano. I fiori hanno una forma tipica a orcio rovesciato, con petali saldati tra loro; questa forma è comune a tutte le Ericacee; i frutti hanno l’aspetto di bacche.


Caratteristiche  Caratteristiche
Caratteristiche Famiglia: Ericacae
Nome botanico: Vaccinium myrtillus
Nome comune: Mirtillo
Nome inglese: Bilberry, European blueberry, Whortleberry, H
Parte usata: Bacche, foglie

Caratteristiche:
Il mirtillo nero cresce in modo spontaneo in Europa, l'altezza della pianta può raggiungere i 40 cm; la fioritura avviene in maggio e i frutti possono essere raccolti nei mesi di luglio e agosto; In Italia è reperibile nelle Alpi e negli Appennini fino a un'altezza di circa 2300 m. Anche il mirtillo rosso è diffuso nelle Alpi e nell'Appennino settentrionale; le sue bacche sono rosse e hanno un sapore amarognolo. Il mirtillo blu cresce in modo spontaneo in Europa, l'altezza della pianta può raggiungere i 25 cm; le sue bacche sono di colore nero-bluastro e sono molto più insipide rispetto al mirtillo rosso e nero. Il vaccinium arboreum è la specie più grande fra i mirtilli, cresce nel nord America e può arrivare anche all’altezza di 8-9 m.

Scienza:
le foglie di mirtillo contengono tannini, principi attivi dotati di attività astringente e antidiarroica; sono ricche anche di neomirtilina una sostanza dall’effetto ipoglicemizzante. I frutti del mirtillo sono particolarmente ricchi di vitamina A e C, di acido malico, di mirtillina, calcio e manganese. L’uso del mirtillo può essere utile per migliorare la visione, contro l’affaticamento visivo e per una migliore funzionalità del microcircolo sanguigno; alcuni integratori a base di mirtillo si utilizzano in caso di fragilità capillare. Si può utilizzare anche come antisettico urinario e per le sue proprietà astringenti anche come antidiarroico.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.nccam.nih.gov

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.


Ultime piante inserite: