Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Enciclopedia piante medicinali > Astragalo - Cratteristiche

Astragalo



Autore: Angela Nanni
Data inserimento: 28-12-2015

È una pianta erbacea perenne che raggiunge i 50-80 cm di altezza, ha foglie pinnate ed ellittiche e si caratterizza per la lunga radice flessibile, coperta da un’epidermide grinzosa, di un intenso colore giallo-marrone.


Caratteristiche  Caratteristiche
Caratteristiche Famiglia: Fabaceae
Nome botanico: Astragalus membranaceus, Astragalus mongholic
Nome comune: Astragalo
Nome inglese: Bei qi, Huang qi, ogi, Hwanggi, Milk vetch
Parte usata: Radice

Caratteristiche:
È una pianta originaria della Cina e di alcune zone come quella del Sichuan, Tibet, e Mongolia: ne esistono numerose specie, ma quelle impiegate in commercio sono del genere membranaceus e mongholicus

Scienza:
Pur essendo un rimedio fitoterapico utilizzato già nell’antichità,esistono pochissimi trial clinici che confermano l’attività dell’astragalo. Esistono però evidenze preliminari che sottolinenao come l’uso dell’astragalo in combinazione con altre erbe può rafforzare l’efficienza del sistema immunitario. Soprattutto in Cina è largamente utilizzato per la terapia dell’epatite cronica e come adiuvante nel protocollo terapeutico di numerosi tumori


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.nccam.nih.gov

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.


Ultime piante inserite: