Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Enciclopedia piante medicinali > Escolzia - Cratteristiche

Escolzia



Autore: Angela Nanni
Data inserimento: 28-12-2015

È una pianta annuale o perenne, di piccole dimensioni, non raggiunge più dei 60 cm di altezza, i suoi fusti si organizzano a formare di piccoli cespugli di colore verde glauco. I cespugli si caratterizzano per la presenza di piccoli fiori con 4 petali obovati, di un bel colore giallo-arancio che gli valgono il nome comune di papavero della California. È provvista di numerosissimi semi racchiusi in un baccello di 4-5 cm


Caratteristiche  Caratteristiche
Caratteristiche Famiglia: Papaveraceae
Nome botanico: Eschscholzia californica Cham.
Nome comune: Papavero della California
Nome inglese: California Poppy ; Goldpoppy ; Yellow Poppy
Parte usata: Parti aeree, radici

Caratteristiche:
L’escolzia è una pianta originaria dell’Arizona, dell’Oregon e del Messico: cresce bene nelle zone soleggiate, sulle dune costiere, nelle valli aride in prossimità del mare, su terreni secchi, argillosi o sabbiosi purchè asciutti; non resiste al freddo. Si coltiva anche in paesi dal clima caldo-temperato.

Scienza:
Gli studi scientifici sull’escolzia non sono molto numerosi, ma quelli disponibili ne sottolineano la blanda azione sedativa, in particolare favorisce il sonno e l’addormentamento. Nello specifico uno studio clinico effettuato su pazienti con insonnia mai trattata con farmaci, ha evidenziato che la somministrazione di escolzia in 12 pazienti ha determinato il ritorno ad un sonno normale (6-8 h di sonno senza risvegli); 6 soggetti hanno visto soprattutto ridursi il tempo necessario per addormentarsi e 2 pazienti hanno abbandonato lo studio per la mancanza di risultati tangibili. Sembra comunque che l’escolzia sia più attiva nelle femmine piuttosto che nei maschi.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.nccam.nih.gov

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.


Ultime piante inserite: