Le parole pių cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Lo sapevate che...

Acidi grassi polinsaturi



Esistono due gruppi di acidi grassi polinsaturi (PUFA,Polyunsaturated fatty acids): gli omega-6 e gli omega-3, chiamati così dal numero di doppi legami della loro struttura chimica.
L’acido grasso alfa-linoleico omega-3 è chiamato essenziale perché si ottiene dal cibo: da esso il corpo produrrà i polinsaturi, che svolgono molte funzioni nel nostro corpo.
Questo acido riduce il colesterolo ed è contenuto soprattutto in noci, nocciole, noccioline, mandorle, semi ed oli estratti da essi.  
Inoltre alcuni acidi grassi omega-3 possono ridurre il rischio d’infarto.



VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti