HomeBellezzaCancella la stanchezza dal viso

Cancella la stanchezza dal viso

I rimedi after party

Sanihelp.it – Se, dal lunedì al venerdì, sono il lavoro, la famiglia e lo stress a segnare la pelle del viso e del contorno occhi, nel weekend il meritato riposo può fare altrettanto. Orari sballati, pasti sregolati, qualche bicchierino, una sigaretta con gli amici e le nottate fuori sono un mix che non perdona. Gli effetti sono subito visibili, appena alzati dal letto: viso gonfio, occhi stanchi e arrossati, colorito spento, opacità, rughe e linee d’espressione accentuate.

Servono soluzioni immediatamente efficaci per ridare al viso un aspetto riposato e luminoso facendo sparire ogni traccia della nottata precedente o della stanchezza accumulata. Ma è fondamentale anche contrastare aridità, disidratazione ed eccesso di sebo che, se accumulandosi, possono danneggiare le cellule epidermiche. E, allo stesso tempo, bisogna rinforzare la pelle contro nuovi stress.

Analizzando la pelle di un campione di donne sui 30 anni, il brand Shiseido ha scoperto che quando sono sotto stress, le cellule della superficie cutanea si contraggono, perdono la forma originale e non sono più allineate. Le conseguenze? L’integrità dell’epidermide è compromessa, le cellule superficiali in eccesso non vengono rimosse, la pelle non si rinnova e diventa ruvida, l’NMF (fattore idratante naturale) evapora e la pelle si disidrata.

L’azione dei fattori nocivi esterni non viene bloccata a livello superficiale e arriva a danneggiare la membrana basale. La capacità della pelle di produrre nuove cellule sane si riduce. La resistenza della pelle diminuisce: questo processo può compromettere la qualità del derma e portare alla comparsa di inestetismi ricorrenti e dei primi segni di invecchiamento. Bisogna intervenire subito. Si comincia con uno scrub detergente, a base di acidi della frutta e altri attivi esfolianti, che ripulisce e rinnova la pelle in profondità, rimuovendo in modo delicato le cellule morte e liberando i pori ostruiti.

Il secondo step è la maschera, ad azione idratante ed emolliente. Decongestiona l’epidermide stressata, lenisce i fastidi e rinfresca la pelle. Il consiglio in più: riporre la maschera in frigo prima di applicarne un velo su viso e contorno occhi, per un effetto gelo tonificante. Risultato: pelle del viso dissetata, defaticata, dall’aspetto luminoso e vitale.

Dopo una spruzzata di acqua termale, tonico o acqua floreale ad azione rivitalizzante, è il momento di concentrarsi sul contorno occhi. Se il problema sono le borse o le occhiaie, si può rimediare con un trattamento express in gel o patch, a base di ingredienti decongestionanti ed emollienti, da applicare sotto gli occhi per 15 minuti, oppure sfruttare il vecchio rimedio della nonna delle bustine di tè raffreddate in frigorifero e tenute in posa per 5 minuti.

Per terminare, una lozione riequilibrante a base di vitamine, aloe vera, burro di karité, da utilizzare su tutto il viso, riduce l'aspetto delle imperfezioni, uniforma linee di espressione e rughe, illuminando l’epidermide, rinforza la membrana basale aumentando l’idratazione.  

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...