HomeBellezzaLa bellezza? E' anche una questione di sorriso

La bellezza? E’ anche una questione di sorriso

Seduzione a fior di labbra

Sanihelp.it –  L’estate, si sa, è la stagione del corpo. Ma chi ha detto che non si debba pensare anche al viso e in particolare al sorriso? E quali sono gli interventi che si possono programmare ora, a poche settimane dalla partenza per le vacanze. Lo abbiamo chiesto a due professionisti del settore: la dottoressa Fiorella Donati, chirurgo plastico, primario della Clinica Donati di Milano e il dottor Gaetano de Nicolo, odontoiatra e ortognatodontista, specializzato in funzione ed estetica del sorriso, direttore sanitario e clinico del centro Omniadent di Milano.

Attraverso il sorriso comunichiamo la nostra bellezza, il nostro stato d’animo e il desiderio di socializzare: è il primo contatto che suscita emozioni in chi ci osserva. È innegabile che un bel sorriso possa illuminare il viso di uomini e donne donando empatia, sensualità e sicurezza, ingredienti utili per un’estate vincente, ricca di momenti gioiosi e di nuovi incontri.

Il linguaggio del sorriso è universale, ma la sua bellezza è individuale. Possiamo valorizzare le forme, il colore e la posizione dei denti, ma per rendere il nostro sorriso stile Hollywood Smile, dobbiamo integrare la nostra progettazione con gengive, labbra ed esposizione dello Smile Arch. Ma come possiamo quindi, in poco tempo, accendere i riflettori sul nostro sorriso e viso per illuminare la nostra prossima estate? Sono diversi gli interventi »last minute» che si possono realizzare per rendere attraente e sensuale il sorriso.

L’igiene dentale è la base di una bocca sana. Denti bianchi e sani comunicano certamente salute e bellezza. Grazie al sistema IWT (individual whitening therapy) possiamo avere denti bianchi e brillanti rispettando le caratteristiche individuali della bocca, realizzando così un trattamento customizzato, indolore e non invasivo che permette di ottenere risultati visibili in pochi giorni.

«Nel caso si dovesse intervenire su denti disallineati o malformati si può ricorrere al »reshaping», veri e propri aggiustamenti estetici volti ad armonizzare e proporzionare i denti al viso del paziente. Possono essere realizzati attraverso l’utilizzo di apparecchi ortodontici, dei quali i più moderni sono gli allineatori trasparenti, che hanno come caratteristica principale l’essere confortevoli e con la possibilità di essere indossati e tolti facilmente senza precludere il proprio stile di vita, neanche nelle calde notti d’estate»  sostiene il dottor de Nicolo.

«La bellezza di un sorriso sta in un insieme di fattori: l’estetica e la salute dentale rappresentano i fondamentali, ma ancora più importanti sono le proporzioni fra denti, gengive, labbra e l’insieme di tutta la zona periorale. Per questo la sinergia tra dentista e chirurgo plastico è fondamentale per progettare e ottenere un risultato armonioso, bello e funzionale» afferma l’esperto.

«Con le labbra parliamo, sorridiamo, seduciamo» afferma la dottoressa Fiorella Donati. «Un bel paio di labbra è l’insieme di tanti elementi: volume, tono, forma tridimensionale, disegno dell’arco di Cupido, proiezione, simmetria e rapporto con il sorriso, naso e mento. Il restyling della bocca mira a rinfrescare e ringiovanire, aumentando il volume, migliorando il tono e ridisegnandone la form»a.

Col passare degli anni, le labbra perdono la loro tonicità, diventando piccole. Anche nelle labbra maschili, tono e forma sono caratteristiche importanti per comunicare bellezza e sensualità. Il volume può essere aumentato ma un buon risultato deve essere estremamente naturale e in armonia con il resto del viso.

«La soluzione ideale è l’introduzione di filler non permanenti perché garantisce un effetto naturale. La tecnica prevede l’introduzione di acido ialuronico a diversa densità: quello a densità più leggera, posto superficialmente, ridisegna la forma, quello a densità maggiore, posto profondamente, dà sostegno e volume. Possiamo in questo modo ricostruire i concavi e convessi propri della bocca: labbra carnose con lievi fossette che si alternano a rotondità. Con questa tecnica le labbra risultano morbide e dinamiche, cambiano forma quando parliamo, sorridiamo, mangiamo» conclude l’esperta.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...