HomeBellezzaQuando la pelle è esaurita

Quando la pelle è esaurita

Beauty viso

Sanihelp.it – Dopo un anno di lavoro, serve del meritato riposo. Ma se le vacanze sono ancora solo un sogno e lo specchio rimanda un viso dall’aspetto stanco occorre fare qualcosa per ricaricare le pile. Anche la pelle può aver bisogno di una sosta. Se la mancanza di cure infatti può far danni, anche un eccesso può rendere l’epidermide spenta e poco vitale: anche senza volerlo troppe attenzioni con tanti prodotti diversi può sollecitare eccessivamente la cute stancandola e affaticandola.

Meglio allora fare una pausa e passare a usare formule minimaliste che scelgono un solo ingrediente, al massimo due, per offrire alla pelle quello che le serve senza eccessi, idratandola ma anche calmandola e addolcendola.

I due principi attivi più efficaci in questa direzione? L’acido ialuronico e il collagene, due molecole chiave per l’equilibrio e la bellezza della pelle che si possono scegliere in questo momento in formulazione che le contengono come ingredienti base.

«L’acido ialuronico si lega all’acqua e la assorbe offrendo un’azione di idratazione intensa e prolungata che preserva turgore, luce e morbidezza alla cute mettendo un freno alla perdita di elasticità e di tono. Una cura intensiva, proprio ora, è per altro molto utile per preparare la pelle all'incontro con il sole e per affrontare al meglio, senza secchezza, un'estate calda come quella che stiamo vivendo. Il collagene, perfettamente compatibile con la cute, invece serve a ricostruire un’architettura di sostegno più forte e compatta e questo viene in aiuto in funzione anti-età contro rughe e cedimenti» commenta il professor Leonardo Celleno, dermatologo a Roma, presidente Aideco, Associazione italiana dermatologia e cosmetologia.

Ma ci sono altri principi attivi utili per decongestionare, proteggere e riconfortare la pelle. E’ caso ad esempio della vitamina B12 e di altre vitamine del gruppo B come la B5 che affiancano all’effetto idratante e calmante, utile soprattutto in questo periodo in cui il sole comincia ad essere molto aggressivo anche una valida azione di contrasto ai radicali liberi, preziosa per preservare la giovinezza della cute.

Nota anche come pantenolo, la vitamina B5 rafforza la barriera protettiva della cute in modo da frenare la perdita di acqua dall’interno e frenare così la disidratazione. Adatta a tutti i tipi di pelle, è di grande aiuto per quelle stanche e sensibili che soffrono per piccole irritazioni e rossori, frequanti con il caldo estivo. Si può trovare anche sotto forma di formulazioni che la contengono come unico ingrediente, preziose per offrire un aiuto extra alle pelli affaticate. Per una cura minimalista sono perfette anche da sole, applicandole a gocce su viso, collo e décolleté. Quando il viso si è ripreso, invece, sono idceali da affiancare alla consueta crema di trattamento per il giorno e per la notte.

In ogni caso anche se si è deciso di ridurre al minimo le cure, mai rinunciare alla detersione che è la chiave dell'equilibrio e del benessere della cute. Si può scegliere un'acqua micellare oppure se si preferisce un detergente a risciacquo, molto delicato a cui far seguire uno spruzzo di acqua termale che completa la pulizia dando freschezza e vitalità alla cute. 

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...