HomeBellezzaMake up: è ancora overlining

Make up: è ancora overlining

Trend make up

Sanihelp.it – In uno splendido abito di Louis Vuitton impreziosito con i 20 mila paillettes, l’attrice Gemma Chan ha sfilato sul red carpet del Festival del Cinema di Cannes conquistando il favore degli addetti ai lavori e non. Insieme all’abito, a catturare l’attenzione è stato anche il make up dell’attrice britannica, firma L’Oréal Paris. Un look curato e armonioso dove non è passata inosservata il disegno preciso delle labbra. Quello a cui molte star di Hollywood del calibro di Jennifer Lopez si affidano per conquistare una bocca sexy anche senza filler.


Come un trompe-oil

«Questa tecnica, ispirata a un trucco molto in voga negli anni ’90 Si chiama overlining e si può considerare una sorta di contouring delle labbra che solo con matita e rossetto corregge le imperfezioni e amplia il perimetro con un sorprendente effetto ottico push-up» spiega Tiziana Aloia, make-up artist Artdeco Italia.

Sbaglia chi pensa che sia difficile da realizzare. Basta scegliere con attenzione la matita, è il primo consiglio della truccatrice. Può essere in una nuance color carne, vicinissima al colore delle labbra, oppure di un tono più scura rispetto al rossetto che va comunque scelto in una sfumatura tenue come il raffinato nude indossato da Gemma.

Con la matita si disegna il contorno delle labbra leggermente all’esterno di quello naturale, al massimo di un millimetro, però, in modo che il risultato finale non sembri eccessivo. E qui arriva l’astuzia professionale. Con un pennellino, è il suggerimento della make up artist, si sfuma la matita verso l’interno delle labbra evitando però la zona centrale, il cosiddetto arco di Cupido, in modo che a trucco finito risulti più chiara così che il gioco di chiaro-scuro faccia apparire la bocca più piena. Infine si stende il rossetto, ma sempre con un pennellino, per ottenere la massima precisione nel disegno.

Qualcosa da fare prima

L’overlining regala un effetto tridimensionale alle labbra ma solo se si lavora su una bocca morbida e compatta. Occorre quindi curarla con scrupolo applicando ogni giorno un balsamo nutriente. Qualche attenzione in più serve al momento della correzione. Si può fare ad esempio uno scrub delicato per eliminare le eventuali pellicine che possono togliere perfezione e passare all’applicazione di un primer specifico per le labbra in modo da facilitare lo scorrimento della matita. In alternativa si può mettere sulle labbra un po’ di fondotinta a patto che sia leggero e in tono con la mucosa.

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...