Advertisement
HomeBellezza10 idee per una bellezza one shot

10 idee per una bellezza one shot

Beauty express

Sanihelp.it – Sarà anche vero che in tema di bellezza la costanza premia, ma è altrettanto vero che ci sono trattamenti che, sia pur fatti una sola volta, possono fare la differenza davanti allo specchio. L’effetto a volte è così wow da lasciarsi sfuggire l’occasione poi di programmarli a cadenza regolare per ottenere risultati ancora più significativi e duraturi. Vediamo insieme i 10 che funzionano al meglio


1 Togliete le pellicine

Labbra secche e screpolate per il freddo? Uno scrub per risolvere il problema, purchè sia delicatissimo. La ricetta casalinga? «Basta mescolare a un cucchiaino di polpa di cocco grattugiata, mezzo cucchiaino di zucchero e qualche goccia di panna e massaggiare delicatamente sulle labbra» spiega Johanna Hakimova, beauty facialist a Milano.

2. Datevi l’olio

«Un olio per il viso oppure dell’olio di mandorle o più semplicemente ancora dell’olio extravergine di oliva si possono massaggiare su tutto il viso pulito con delicati movimenti rotatori: si lascia agire cinque minuti, magari mentre si fa la doccia, e si toglie lavandosi con acqua tiepida e un detergente delicato» spiega Anna Fraschini, estetista a Piacenza. Un trattamento per tutte le pelli che in un attimo ridà equilibrio e morbidezza senza appesantire.

3. Distendete lo sguardo

«Meglio avere sempre in freezer dei cubetti di ghiaccio preparati con un infuso di camomilla concentrato: con un cubetto avvolto in un fazzoletto morbido, si massaggia in senso circolare il contorno degli occhi per attenuare la stanchezza, allentare il gonfiore e dare freschezza allo sguardo» precisa Hawimova. Funzionano anche i patch per il contorno occhi che si possono mettere quando si vuole perché non colano e non danno fastidio.

4. Dedicatevi al multimasking

Se una maschera fa bene, due o anche tre anche di più. L’idea è quella di creare una sorta di beauty patchwork con formule diverse in grado di rispondere alle varie esigenze del viso. «Servono quindi maschere in creme con diverse funzioni: la purificante si può mettere sulla zona a T, fronte, naso e mento, quella nutriente sulle guance, in genere secche, quella idratante sul resto del viso» è il consiglio dell’estetista. Ma le combinazioni sono infinite e ognuna può trovare la migliore per il proprio viso.

5. Sperimentate il layering

L’alternativa al multimasking? Usare una maschera dopo l’altra come fanno le coreane. «Si può partire con una maschera idratante e far seguire una calmante se la pelle è facile ad arrossamenti e irritazioni oppure una anti-età se il viso ha bisogno di tono. Bene anche per una maschera purificante seguita da una idratante per le pelli miste e quelle che tendono ad essere untuose» commenta l’estetista.

6. Provate il decotto

Più turgore alla pelle a tempo di record? «Funziona il decotto preparato facendo bollire un cucchiaio di semi di lino in 50 ml di acqua; si lascia raffreddare, si filtra e si applica un primo strato; ci si sdraia, e quando il viso è asciutto si applica un secondo strato di decotto e poi un altro ancora fino a togliere il tutto con acqua tiepida» suggerisce Hakimova.

7. Aprite i pori

Le tossine se ne vanno e la pelle diventa subito più luminosa. «Si può fare con un gommage delicato da massaggiare con movimenti dolci e circolari sulla pelle umida oppure esponendo il viso su una bacinella di acqua calda alla quale si può aggiungere un cucchiaio di bicarbonato mescolato con due gocce di olio essenziale di lavanda purificante» consiglia l’estetista.

8. Sistemate l’arco

Ordinate e precise, le sopracciglia danno importanza agli occhi e profondità allo sguardo. Prima di usare la pinzetta mettetevi davanti allo specchio e appoggiate una matita o un eyeliner tra il naso e l’angolo interno dell’occhio: è in quel punto preciso che il sopracciglio dovrebbe incominciare mentre tutto quello che va oltre la linea è da togliere.

9. Dimenticate i baffetti

«Le piccole strisce depilatorie funzionano a meraviglia per eliminarli: scaldatele leggermente tra le dita, fatele aderire bene ma soprattutto strappatele con decisione nel senso contrario alla crescita del pelo così fanno meno male» consiglia l’estetista. Dopo serve un impacco calmante semplicemente con del ghiaccio ma meglio ancora con un gel di aloe tenuto in frigorifero.

10. Regalatevi un massaggio prezioso

Portare via i segni della stanchezza e ritrovare un viso riposato a tempo di record? Il consiglio di Nichola Joss, beauty facialist di Meghan Markle, è di procurarsi in internet un roller in giada, tenerlo in frigorifero e passarlo poi sul viso per attenuare i gonfiori e dare luminosità. Se lo fate sdraiate l’effetto distensivo è ancora più intenso.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...