Advertisement
HomeBellezzaRosso anche tra i capelli

Rosso anche tra i capelli

Capelli al top

Sanihelp.it – La voglia di essere belle cresce sempre più in previsione della festa di San Valentino. Ma il desiderio di essere più glamour, di cambiare qualcosa nel proprio look non coinvolge tutte le donne, anche le single. E allora perché non cambiare colore tra i capelli? Tra i toni più richiesti ora c’è proprio il colore dell’amore, il rosso, in tutte le sue molteplici sfumature. Ma attenzione.


«Prima di cambiare il proprio colore di capelli, soprattutto se si tratta del rosso, bisogna considerare che, con l’avvicinarsi della primavera, c’è bisogno di una manutenzione più accurata» commenta Claudio Mengoni, AD di Centro Degradé Joelle «Inoltre, se il cambiamento parte da un biondo, o da un nero, è consigliabile immettere una piccola percentuale di rosso solo su alcune ciocche, per un effetto più naturale e meno brusco: una nuance di rosso molto potente può modificare radicalmente il nostro look e la nostra palette di colori»

La colorazione dei capelli, soprattutto per un colore intenso come il rosso, richiede molta cura e attenzione. Ecco allora che l’hairstylist Mengoni raccomanda di:

* scegliere attentamente la tonalità di rosso che più si adatta al proprio incarnato. Ad esempio, per valorizzare una carnagione chiara e occhi azzurri, è preferibile optare per capelli rosso rame accesi e brillanti, mentre nel caso della pelle olivastra e degli occhi scuri, si può scegliere un rosso più intenso e caldo;
se si tingono i capelli di rosso per la prima volta, preferire un passaggio più graduale, come quello offerto dal Degradé, in cui si interviene colorando solo alcune ciocche, che andranno ad alternarsi con il proprio colore naturale

*nutrire i capelli con maschere e trattamenti adeguati e utilizzare un riflessante rosso per mantenere e ricaricare il colore.

Attraverso il Degradé si crea un effetto tridimensionale sui capelli. I riflessi ramati e rossi si fondono con il colore naturale donando movimento e luminosità e la base, che resta intatta, acquista una luce del tutto nuova grazie alle nuance rosso scuro che illuminano le punte. Il look ottenuto è elegante e sofisticato, ma al tempo stesso ribelle: le sfumature aggiungono profondità e intensità alla base, donando ai capelli un aspetto vivace e lucente.

«Da qualche anno le richieste di colorazione dal parrucchiere tendono sempre di più verso nuance audaci, che esprimono un desiderio di ribellione e di riaffermazione di un’identità forte e pronta ad affrontare le sfide quotidiane» continua Mengoni. «Dietro alla scelta del rosso, c’è un desiderio di osare un look completamente nuovo e sfacciato. San Valentino, inoltre, è diventato un’occasione per coccolarsi e amare prima di tutto noi stessi». 

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...