HomeDietaCibi al vapore per cancellare le rughe

Cibi al vapore per cancellare le rughe

Sanihelp.it – Al congresso della Winter Academy of Dermatology and Oncology è stato presentato lo studio condotto presso il Centro Interuniversitario di dermatologia biologica e psicosomatica delle università di Firenze, Siena e Milano che ha dimostrato come adottando la dieta appropriata è possibile ridurre il numero e la profondità delle rughe, con un miglioramento generale dello stato di salute dell’intero organismo.

I cibi cotti ad elevate temperature, le bevande e gli alimenti ricchi di zuccheri raffinati, contengono grosse quantità di Advanced Glycosilated end Products, i cosidetti Age, complessi di zuccheri e proteine che aumentano di 50 volte la quantità di radicali liberi sparsi per la pelle.
Tanto più abbondanti sono i radicali liberi circolanti tanto più i tessuti si caratterizzano per rigidità e fragilità con la comparsa delle rughe.

È stato calcolato che assumere alimenti con oltre un milione di unità di Age aumenta la probabilità di invecchiamento cutaneo del 13%: per assumere una simile quantità di Age basta mangiare, nell’arco di una giornata una fetta di torta e una bibita light, oppure 250 g di frittura o 250 g di carne alla brace.

Mangiare cibi ottenuti con la cottura ad elevate temperature è altrettanto pericoloso: tanto maggiore è la temperatura di cottura tanto più facilmente gli zuccheri si legano alle proteine con la formazione degli Age.

Per una pelle soda, compatta e priva di rughe, invece, bisogna privilegiare la cottura al vapore, mangiare frutta, verdura, pesce azzurro, sushi, pasta, cereali, riso e miele.
È buona abitudine consumare anche un bicchiere di vino rosso ai pasti e ci si può permettere di mangiare cioccolato fondente, particolarmente ricco di antiossidanti.

Per una bella pelle, dunque, più che tenere sotto controllo l’introito calorico, sempre un fattore importante, è ancora più importante tenere d’occhio la reazione di glicazione ovvero il legame che si può venire a creare fra zucchero, proteina e grasso: è questa infatti, la reazione alla base dell’invecchiamento.

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...