HomeDietaAria condizionata e appetito

Aria condizionata e appetito

Sanihelp.it – Quando fa caldo, si sa, la debolezza è talmente tanta che non si ha alcuna voglia di mangiare.

Javier Sanchez Perona, ricercatore spagnolo del CSIC Institute of Fat, ha soffermato le su riflessioni proprio sul rapporto fra temperature e appetito.

Si è soffermato sulla sua personale esperienza, appena arrivato in Andalusia vent’anni fa, una regione molto calda della Spagna, mangiava meno, la diffusionedei condizionatori e la possibilità di soggiornare in mabienti più freschi,  ha aumentato anche il suo personale appetito.

Secondo questo ricercatore l’epidemia mondiale di obesità, potrebbe avere anche questa chiave di lettura: nonostante il surriscaldamento globale si mangia e si ingrassa di più, grazie (o per colpa) della grande disponibilità di poter soggiornare in ambienti condizionati.

D’altra parte uno studio del 2015, dell’Università di Birmingham, condotto su alcuni volontari,  ha mostrato che per ogni grado di aumento della temperatura i partecipanti hanno mangiato 85,9 kcal in meno.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...