Advertisement
HomeFitnessPer l'attività fisica? Ci vuole motivazione

Per l’attività fisica? Ci vuole motivazione

Sport e fitness

Sanihelp.it – Ci si alza al mattino, colazione e poi si va in ufficio, otto ore seduti più la pausa pranzo, si torna a casa, si mangia e si è stanchi, dopo un po’ di televisione si va a letto e il ciclo ricomincia.
La sedentarietà, magari aggiunta a una certa propensione a esagerare a tavola, contribuisce ad aumentare la probabilità di sovrappeso e obesità.
Si rende quindi necessario incoraggiare le persone a praticare attività fisica, cosa non facile, un po’ come convincere qualcuno a smettere di fumare o a mettersi a dieta.
Su questo argomento è stato fatto uno studio da parte dell’Institute of European Food Studies (IESF), che ha coinvolto 15.339 persone, circa 1000 adulti per ogni Stato membro.
La ricerca ha valutato l’atteggiamento dei soggetti nei confronti dell’attività fisica, del peso corporeo e della salute in generale, misurando nello stesso tempo il grado reale di attività fisica, il peso e l’altezza di ciascuno.
In molti individui si è reso necessario un cambiamento delle abitudini alimentari insieme a più movimento.
Stando ai risultati della ricerca, le persone pensano che sia più efficace una dieta rispetto all’esercizio fisico per prevenire l’aumento di peso, così come il fumo e lo stress sono considerati fattori fondamentali che influenzano lo stato di salute.
Si rende quindi necessario rendere le persone più consapevoli sui vantaggi che si possono ottenere, in termini di salute, praticando un allenamento, il più adatto a ognuno.
Ecco che la motivazione diventa fondamentale, una volta compreso il beneficio di evitare la completa sedentarietà, il tutto rapportato all’età e alle condizioni di salute.
L’indagine dell’IESF ha evidenziato una disomogeneità di comportamenti tra le varie aree geografiche per quanto riguarda la pratica sportiva.
Al primo posto decisamente i finlandesi, visto che più del 90% di loro pratica attività fisica, seguiti a lunga distanza dai greci, mentre gli italiani sembrano non eccellere in questo.
Ora che è arrivata la bella stagione, speriamo in un numero maggiore di italiani che si dedicano allo sport!
 


Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...