Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > Sesso e Dintorni > Le risposte ai tuoi dubbi sul sesso in menopausa

Sesso e menopausa

Le risposte ai tuoi dubbi sul sesso in menopausa

di - Sanihelp.it
Pubblicato il: 28-12-2015

Come può cambiare il sesso durante la menopausa? Lo abbiamo chiesto al dottor Paganotti, ginecologo presso l'Istituto Clinico Città di Brescia, e autore del libro "Menopausa. Conoscerla per viverla in salute".



4 - Come posso migliorare la vita sessuale durante la menopausa?


<
Come posso migliorare la vita sessuale durante la menopausa?
© Thinstock

4 - Come posso migliorare la vita sessuale durante la menopausa?


La terapia ormonale sostitutiva (TOS) funziona nel migliorare la qualità di vita sessuale, infatti, gli estrogeni riducono i fattori frenanti quali secchezza vaginale e dispareunia.

Il farmaco per le donne con calo di desiderio è invece il tibolone, molecola che oltre a un’azione estrogenica e progestinica presenta un blando effetto androgenico, che alimenta il desiderio aumentando i peptidi oppioidi (le molecole del “buonumore”) e migliorando la lubrificazione vaginale.

Anche l’applicazione locale sui genitali esterni di testosterone propinato, in minima quantità per qualche mese, aumenta l’eccitabilità e migliora l’orgasmo.

Da parecchi anni, un ginecologo statunitense D.Matlock esegue un trattamento per amplificare il “punto G” (zona vaginale altamente erogena) tramite l’iniezione di acido ialuronico. L’obiettivo è di renderlo più facilmente rintracciabile al fine di stimolarlo adeguatamente durante un rapporto sessuale. L’87% delle donne sottoposte al trattamento segnala un aumento dell’intensità della sensazione di piacere e della soddisfazione sessuale. 



Clicca qui sotto per vedere i consigli:

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Intervista al dottor Claudio Paganotti, ginecologo dell’Istituto Clinico Città di Brescia – Gruppo Ospedaliero San Donato

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?