Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > Dieta > Intolleranze alimentari: 5 cose da sapere

Un'intolleranza non un'allergia alimentare

Intolleranze alimentari: 5 cose da sapere

di - Sanihelp.it
Pubblicato il: 09-04-2019

Intolleranze alimentari e allergie non sono la stessa cosa: le differenze e come si diagnosticano



5 - Intolleranza alimentare: una reazione meno severa


<
Intolleranza alimentare: una reazione meno severa
© iStock

5 - Intolleranza alimentare: una reazione meno severa


Come specifica l’esperta di Mio dottore, quindi in conclusione: « L’intolleranza alimentare è meno severa, ha una manifestazione graduale e spesso è proporzionale alla quantità di alimento ingerito. Più semplicemente potremmo definirla come una sorta di intossicazione o avvelenamento che può manifestarsi anche diverse ore dopo l’ingestione dell’alimento stesso». L’intolleranza può manifestarsi  con dolori addominali, gonfiori, flatulenza, diarrea, prurito, vomito, nausea, mal di stomaco e bruciori.

In caso di allergia alimentare, invece,  il meccanismo di risposta è molto più violento e veloce: la reazione allergica spazia, infatti, da una semplice orticaria a uno shock anafilattico. 



Clicca qui sotto per vedere i consigli:

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione - Comunicato stampa

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?