HomeMamma e bambinoIl neonato vi parla: rispondete!

Il neonato vi parla: rispondete!

Sanihelp.it – Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Infancy rispondere al balbettio dei neonati dopo i 6 mesi è un modo per insegnargli a parlare più velocemente.

Gli autori dello studio hanno osservato le interazioni fra 12 mamme con i loro bambini, iniziando all’età di 8 mesi, seguendoli durante sessioni di gioco libero della durata di 30 minuti, 2 volte al mese.
Le mamme che durante il gioco rispondevano al balbettio dei neonati emettendo a loro volta dei suoni quasi volessero dialogare con il bambino hanno ottenuto, di risposta, che il bambino si impegnasse nel produrre suoni ancora più articolati e complessi.

Le mamme che si sono limitate ad ascoltare il balbettio, ma non hanno risposto hanno indotto il neonato a ripiegare le sue attenzioni su altre cose e non li ha portati ad impegnarsi nell’emissione dei suoni.
Interagire con i suoni che produce il bambino lo spinge ad apprendere il linguaggio più velocemente, perché questo tipo di interazione gli insegna ad imparare.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...