Advertisement
HomeMamma e bambinoIn camper con i bambini

In camper con i bambini

Vacanze 2023

Sanihelp.it È un momento d’oro per i viaggi itineranti in camper e caravan e, secondo gli ultimi trend, cresce sempre di più la »febbre da vanlife» soprattutto per i viaggi con la famiglia.Perché scegliere camper o caravan per una vacanza con i bimbi? Sicuramente per lo stile di vita libero e la contemporanea sensazione di sentirsi a casa dovunque.


Prima di partire per il viaggio con la famiglia in camper, ci sono alcune cose importanti da fare. Si inizia con una pianificazione dettagliata dell'itinerario, tenendo conto delle tappe e delle attrazioni lungo il percorso e delle aree di sosta. È indispensabile poi verificare le condizioni del camper, come controllare i livelli di acqua e gas, e assicurarsi che tutto sia in buone condizioni di funzionamento. Preparare una lista di forniture essenziali da portare inclusi generi alimentari, utensili da cucina, giochi, abbigliamento adeguato a ogni evenienza e articoli per la sicurezza e la cura personale. In attesa del Salone del Camper, che si terrà a Fiere Parma dal 9 al 17 settembre, ecco alcuni suggerimenti per rendere la vacanza in famiglia un'esperienza indimenticabile.

1 – Parola d’ordine: programmazione

Pianificare un itinerario prima di un viaggio in camper è importante per diversi motivi. Permette di organizzare la tempistica, stimare i tempi di percorrenza e le distanze, prenotare le sistemazioni necessarie e avere una maggiore tranquillità durante il viaggio. Inoltre, la pianificazione aiuta a massimizzare le opportunità di esplorazione e a prevedere i costi associati al viaggio. E, comunque, in camper puoi cambiare meta quando vuoi, quindi ampio spazio anche alla creatività.

2 – Cucina sempre in ordine

Camper e caravan sono piccoli regni che non fanno rinunciare ad una vita accogliente e comoda. Anche in cucina non si può fare a meno del comfort a patto di seguire alcuni piccoli suggerimenti: padelle e pentole meglio se hanno i manici rimovibili e i loro coperchi così da occupare il giusto spazio; kit piatti con sistema antiscivolo e in melamina, materiale plastico che li rende leggeri e resistente agli urti; se possibile prediligere materiale naturale come il bambù, leggero, silenzioso e meno fragile di piatti e ciotole normali; bacinelle in silicone collassabili con maniglie pieghevoli per uno stoccaggio ottimale quando non si utilizzano; forbici multilame comode per sminuzzare e tritare in velocità.

3 – In camper o caravan è facile gestire anche il brutto tempo

La programmazione prevede anche il dover mettere in preventivo imprevisti come ad esempio una giornata di cattivo tempo. In questo caso è importante avere un piano alternativo per rendere piacevole il tempo da trascorrere assieme. Ecco alcuni suggerimenti:

Giornata cinematografica. Prepara bibite, popcorn scegli dei film o serie TV da guardare insieme. Puoi organizzarti creando un'atmosfera »da cinema» all'interno del camper o del caravan e goderti una maratona di intrattenimento.

Cucina creativa. Coinvolgi i bambini nella preparazione di semplici dolci o biscotti. Consenti loro di misurare gli ingredienti, mescolare e decorare i prodotti finiti li farà divertire e aiuterà anche a sviluppare le loro abilità culinarie.

Attività creative. Crea un piccolo laboratorio artistico: porta con te carta, colori, matite, pennarelli e materiali per il riciclo come scatole di cartone, tappi di bottiglia, vecchi giornali, ecc. e lascia che i bambini creino le proprie opere d'arte o progettino collage e sculture usando questi materiali.

Lettura. Porta dei libri che hai sempre desiderato leggere o scegli libri adatti a tutta la famiglia. Ognuno può immergersi nella lettura e godersi un momento di relax.

Esplorazione virtuale. Se hai accesso a Internet, puoi sfruttare questo tempo per fare ricerche online su luoghi interessanti da visitare nella zona, apprendere nuove cose o fare una visita virtuale a musei o attrazioni.

Ricorda che l'importante è trascorrere del tempo di qualità insieme alla tua famiglia, creando ricordi indimenticabili anche quando il tempo non è favorevole.

4 – In camper con la famiglia: giochi indoor e outdoor

Per rendere perfetto un viaggio in camper ricordati di portare una selezione di giochi da esterno e da tavolo che piacciono a te e alla tua famiglia. Questo può essere un modo divertente per trascorrere il tempo e creare momenti di competizione amichevole.

Le carte da gioco sono un must in ogni camper. Oltre ad essere perfette per le giornate di maltempo, sono adatte a tutte le età e anche per giocare da soli con qualche solitario.

Indovina chi? Un gioco che coinvolge sia i bambini che gli adulti. Una persona sceglie una carta con un nome segreto, mentre l'altra deve indovinare con domande a cui può essere risposto solo con sì o no.

Monopoli. Un classico gioco di strategia in cui acquisti, vendi proprietà per accumulare ricchezze. È perfetto per coinvolgere tutta la famiglia e può creare divertenti competizioni.

Risiko. Il gioco di strategia che coinvolge la conquista di territori e il combattimento tra giocatori. È ideale per famiglie che amano le sfide tattiche e strategiche.

Taboo. In questo gioco da tavolo, i giocatori devono far indovinare una parola o una frase senza utilizzare alcune parole chiave associate ad essa. L'obiettivo è spiegare in modo creativo, ma senza usare termini ovvi o vietati.

Puzzle e origami. Porta con te dei puzzle adatti all'età dei bambini o insegna loro a fare origami.

Infine, per vivere allegramente all’aria aperta, ecco alcuni giochi fare outdoor con la famiglia:

Cairn. Le rive di fiumi, le zone costiere, i laghi sono piene di piccoli ciottoli. Con un po’ di abilità e pazienza puoi creare delle piccole sculture con sassi impilati uno sull’altro. Chi realizzerà quello più bello?

Caccia al tesoro. Un classico divertente per i piccoli è la caccia al tesoro, in cui i giocatori vengono solitamente divisi in squadre. L'obiettivo del gioco è trovare un oggetto nascosto, chiamato tesoro, seguendo la serie di indizi predisposti in precedenza.

Orienteering. Un gioco in cui si possono formare due squadre e coinvolgere anche gli adulti. L'obiettivo è creare dei percorsi che richiedono il superamento di ostacoli, zig-zag tra oggetti e prove di equilibrio nel minor tempo possibile. La lunghezza e la complessità del percorso metteranno alla prova le abilità dei giocatori.

5 – Sicurezza in viaggio: poche regole, da rispettare sempre

Viaggiare tranquilli in camper, non è molto diverso dal viaggiare in auto: è importante verificare di essere sempre in sicurezza, rispettando le regole e i divieti stabiliti dal Codice della Strada. Durante il tragitto, è essenziale che ogni passeggero rimanga seduto al proprio posto, indossando correttamente le cinture di sicurezza. Questa regola vale anche per i bambini, per i quali è obbligatorio utilizzare l’apposito seggiolino: come per le automobili, tutti i bambini fino a un'altezza di 150 cm e un peso di 36 kg devono sempre viaggiare seduti su seggiolini adeguati. Queste norme variano da paese in paese ed è quindi utile verificare le norme vigenti delle nazioni che stiamo visitando.

Inoltre, per viaggiare in sicurezza, è fondamentale sistemare attentamente ogni oggetto all'interno del camper: prima della partenza, verificare che gli oggetti siano ben fissati, evitando così che possano cadere o scivolare durante frenate brusche o curve strette.

Per assicurarsi un livello più alto di protezione, può essere consigliabile installare un sistema antifurto per proteggere il camper: il concessionario di fiducia saprà consigliare i prodotti migliori. Un altro aspetto importante è l'assicurazione: è utile dotarsi di un'assicurazione completa per il camper, che comprenda anche la copertura per il nostro amico quattrozampe, se presente. Anche far parte di una comunità di camperisti può essere vantaggioso sotto diversi aspetti, inclusa la sicurezza. Condividere esperienze e informazioni con altri appassionati crea una rete di supporto e consapevolezza, offrendo grande tranquillità durante i viaggi. In comunità ci si scambiano consigli su luoghi sicuri per la sosta, informazioni sulle condizioni delle strade o sui campeggi migliori, contribuendo a rendere l'esperienza ancora più sicura e piacevole. Infine, gli pneumatici del camper svolgono un ruolo cruciale per la sicurezza stradale. È fondamentale controllare regolarmente il battistrada, la pressione e lo stato generale degli pneumatici per garantire una guida sicura.

6 – Opportunità tecnologiche che semplificano la vacanza

Monitorare le tendenze tecnologiche permette di rimanere aggiornato sulle opportunità offerte, su nuovi prodotti, dispositivi o servizi che semplificano le operazioni quotidiane e che possono agevolare la vacanza in camper migliorando l'esperienza. Ecco alcuni esempi da tenere in considerazione:

Aspirapolvere senza fili. Mantenere il camper pulito e in ordine non è solo una necessità, ma è una questione di igiene soprattutto quando si viaggia con i bimbi. Se cerchi quindi un aspirapolvere portatile senza fili da usare in camper, è importante valutare diversi parametri. Dimensioni e peso: scegli un modello compatto e leggero, in modo da poterlo riporre facilmente nel camper e trasportarlo senza problemi. Autonomia della batteria: assicurati che abbia una buona durata della batteria per coprire le tue esigenze di pulizia senza doverla ricaricare frequentemente. Potenza di aspirazione: verifica che l'aspirapolvere abbia abbastanza potenza per pulire efficacemente il tuo camper, rimuovendo polvere, briciole e altri detriti. Accessori e adattabilità: controlla se l'aspirapolvere include accessori utili per raggiungere angoli stretti e adattarsi a diverse superfici, come tappeti, pavimenti e tappezzeria. Facilità di pulizia: considera anche il modello senza sacchetto usa e getta che utilizza un contenitore o un serbatoio riutilizzabile.

Lavatrice da camper. È l'elettrodomestico »must have» per una vacanza outdoor con la famiglia, senza essere schiavi di bucati e lavaggi! Sostanzialmente esistono due tipologie. La lavatrice portatile progettata per essere compatta e facile da trasportare, è ideale per luoghi in cui c’è poco spazio come caravan e camper; quando scegli una lavatrice compatta da camper o caravan, assicurati che abbia una capacità sufficiente per soddisfare le tue esigenze di lavaggio: per una famiglia sarebbe da preferire una lavatrice con una capacità di 5 kg. L’alternativa è una lavatrice a sospensione (mutuata dal mondo nautico) da installare nel garage del camper, ideale quando si fanno viaggi lunghi e se si è in tanti, perché permette di utilizzarla più spesso senza preoccuparsi sui cambi di abbigliamento, asciugamani e lenzuola, evitando di portare eccessivi cambi che sottraggono spazio all’armadio e occupano spazio quando sono sporchi. Infine se proprio non abbiamo spazio c’è sempre la Mini lavatrice a ultrasuoni: si tratta di un piccolo dispositivo, funzionante con collegamento USB, da inserire nel contenitore del bucato per lavare mediante l’azione combinata da una piccola turbina e dalle vibrazioni degli ultrasuoni.

Starlink Roam è il servizio di roaming globale che permette di accedere ad internet ad alta velocità attraverso la costellazione di satelliti in orbita terrestre bassa (LEO) di SpaceX, l’azienda di Elon Musk. Attraverso questo sistema si ha una connessione internet in qualsiasi punto del globo, anche quelli più remoti, mentre si è in movimento, pensato quindi per chi ama viaggiare. Per utilizzare Starlink Roam è necessario l’hardware (un’apposita parabola satellitare che si gestisce con App) e l’attivazione dell’abbonamento che può essere interrotto in qualsiasi momento.

Pannelli fotovoltaici portatili. Ormai si trovano con facilità perché offrono autonomia energetica e generano energia pulita e rinnovabile direttamente sul camper. Hanno una discreta flessibilità d’uso perché possono essere piegati o arrotolati per una maggiore facilità di trasporto e immagazzinamento e sono ormai progettati per essere resistenti all'acqua e agli agenti atmosferici. Sono facili da utilizzare, tecnologia plug-and-play, e grazie alle loro dimensioni compatte, i pannelli solari portatili possono essere posizionati in diverse posizioni per massimizzare l'assorbimento di luce solare.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...