HomeNewsPsoriasi e malattie cardiovascolari

Psoriasi e malattie cardiovascolari

Sanihelp.it – I pazienti affetti da psoriasi hanno una maggiore probabilità di subire un infarto, avere problemi di circolazione alle gambe e più in generale di soffrire di disturbi cardiovascolari: è quanto sostiene uno studio condotto presso la Miller School of Medicine dell’università di Miami e pubblicato sulla rivista Archives of Dermatology.

Gli autori dello studio hanno seguito 3236 pazienti affetti da psoriasi e 2500 controlli sani.
I ricercatori hanno innanzitutto notato che i pazienti con psoriasi più degli altri soffrono anche di diabete, ipertensione, ipercolesterolemia e più dei controlli hanno il vizio del fumo.
Lo studio in questione, inoltre, è stato il primo a suggerire il link fra psoriasi e patologie cardiovascolari.

I pazienti arruolati nello studio, infine, sono morti in percentuale maggiore durante il follow-up rispetto ai controlli proprio per cause cardiovascolari.
Quello che non è ancora chiaro è se trattando la psoriasi è possibile ridurre l’incidenza e la mortalità delle patologie cardiovascolari.

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...