HomeNewsScompenso cardiaco e statine: possibili benefici

Scompenso cardiaco e statine: possibili benefici

Sanihelp.it – Le statine possono essere di aiuto per la cura dello scompenso cardiaco? Oltre alle prevenzione possono intervenire anche in situazioni già «compromesse»? A queste due domande stanno cercando di rispondere due importanti studi: il CORONA di carattere internazionale e il GISSI tutto italiano.

Il primo studio è stato completato anche nella sua fase di follow- up, per il secondo dobbiamo attendere il prossimo agosto.

Possiamo comunque trovare delle indicazioni importanti soprattutto riguardo al CORONA. Si è scoperto infatti che se la causa di scompenso cardiaco è cardiovascolare, l’utilizzo delle statine anche in soggetti anziani porta a maggiori benefici generali a una diminuzione dei decessi e delle ospedalizzazioni.

Gli studi hanno preso in considerazione la Rosuvastatina 10mg, che appartiene alla terza generazione di statine.

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...