HomeNewsLa dieta di Lisa

La dieta di Lisa

Sanihelp.it – È il cervello e la coscienza di casa Simpson. Intelligente, precisa, piena di interessi e attenta all’ambiente, spesso subisce gli insulti di Bart per quel suo essere un po’ troppo prima della classe.
Dietro alla ricerca della perfezione, però, spesso si nascondono delle insicurezze: la paura di non essere all’altezza di alcune situazioni può spingere a voler controllare rigorosamente ogni ambito della propria vita, compresa l’alimentazione.
Così, se da un lato prestare attenzione a ciò che si mangia è certamente positivo, dall’altro questo non deve trasformarsi in un obbligo invalicabile. L’ortoressia, ovvero la ricerca ossessiva dell’alimentazione bilanciata e dell’esatto calcolo calorico, può essere dannosa tanto quanto gli assalti al cibo di Homer.
Prova allora a lasciarti andare ogni tanto, a concederti un fuoripasto goloso senza farti prendere dai sensi di colpa: la tua linea non ne risentirà, e tu ti sentirai più libera dalle catene invisibili del dovere. Senza contare che assecondare ogni tanto i propri desideri ha effetti positivi anche sull’organismo: un piccolo incremento calorico imprevisto può spezzare la routine del metabolismo, regalandogli uno scossone utile a ripartire con più slancio.
Ma non è finita qui. Con un curriculum così, Lisa non poteva che essere vegetariana. Se anche tu hai abbracciato questa filosofia etica e dietetica, è d’obbligo prestare attenzione alle corrette compensazioni per evitare carenze nutrizionali e proteiche.

Scopri come coniugare dieta vegetariana e salute…

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...