HomeNewsLa dieta di Marge

La dieta di Marge

Sanihelp.it – Spesa, casa, bambini, nonno, pranzi e cene per tutti. Se anche tu, come la dolce Marge, trascorri la giornata di corsa tra mille incombenze, probabilmente il tuo problema a tavola è quello dei pasti poco regolari. Mangiare di corsa, mettendo nel piatto quello che capita o assaggiando qua e là mentre si cucina, è purtroppo una cattiva abitudine diffusa.
Il risultato è un accumulo di peso dovuto alla cattiva digestione, alla facilità con cui si eccede nelle quantità senza rendersene conto, e soprattutto allo stress.
Il legame tra ansia e sovrappeso, infatti, è ormai dimostrato scientificamente: non solo quando si è sotto stress si tende a mangiare di più, ma si attivano una serie di risposte enzimatiche che stimolano l’organismo ad assimilare i grassi in percentuali maggiori.
La soluzione per te è una sola: rilassarti, rallentare il ritmo e prenderti il giusto tempo per mangiare con calma, seduta al tavolo, pianificando prima il tuo menù.
Masticare lentamente non solo aiuta a ridurre le emissioni di aria nello stomaco, responsabili di fastidiosi gonfiori, ma invita anche a gustare meglio il cibo, traendone maggiore soddisfazione e raggiungendo prima il senso di sazietà.
Oltre al tempo utilizzato per i pasti, un altro momento a cui prestare attenzione è quello dedicato alla spesa. Sicuramente, infatti, anche tu, proprio come Marge, sei l’addetta agli acquisti alimentari familiari. Per evitare di lasciarti tentare dalle golosità esposte al supermercato, che poi inevitabilmente si trasformeranno in una tentazione perenne durante le ore trascorse in casa, puoi sfruttare un trucco semplice ma efficace: vai a fare la spesa subito dopo pranzo. Con lo stomaco pieno e la fame annullata, noterai la differenza nel tuo carrello.
A tutto questo, aggiungi qualche pausa da ritagliare nell’arco della giornata per dedicarti solo a te stessa. Riscoprire il piacere di un buon libro o di un bagno caldo ti aiuterà a ritrovare energie e buonumore per affrontare con spirito nuovo tutta la tua ingombrante famiglia.

Anche la natura può aiutarti a rilassarti: scopri come!

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...