HomeNewsColesterolo basso, rischio tumori alto

Colesterolo basso, rischio tumori alto

Sanihelp.it – Tenere basso il livello di colesterolo con i farmaci potrebbe aumentare il rischio di sviluppare tumori.

Questo è quento emerge dai risultati di un’analisi su 40.000 pazienti pubblicata dal Journal of the American College of Cardiology. I ricercatori della Tufts University di Boston hanno analizzato i dati di 13 studi che coinvolgevano pazienti che facevano uso di statine, esaminando la correlazione fra il livello di colesterolo e lo sviluppo di tumori. Il risultato trovato è stato che quelli con il colesterolo cattivo (LDL) più basso avevano il più alto tasso di tumori, superiore del 2,5% (un caso in più ogni mille studiati) a quello degli altri.

Secondo i ricercatori da questo studio non è possibile stabilire se il maggior rischio sia dovuto alle statine o ai bassi livelli di colesterolo. «I benefici delle statine nell’abbassare i rischi di danni cardiovascolari rimangono indiscussi – ha sottolineato l’autore della ricerca, Richard Karas – ma alcuni aspetti dell’abbassamento del colesterolo rimangono controversi, e meritano ulteriori studi».

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...