Advertisement
HomeNewsTumori, per essere più precisa la radioterapia si fa in 4D

Tumori, per essere più precisa la radioterapia si fa in 4D

Sanihelp.it – Una radioterapia a 4 dimensioni che colpisce il tumore con estrema precisione tenendo conto del movimento degli organi dovuto al respiro. Si chiama Adaptive radiotherapy ed è una metodica innovativa per trattare in modo più selettivo ed efficace diversi tipi di tumore, fino ad oggi incurabili: carcinomi del fegato e del pancreas, mesoteliomi pleurici, tumori del polmone, lesioni a livello della testa e del collo.


Questo grazie ad un acceleratore lineare ad alta energia, unico in Italia attivo presso l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (MI). In Europa ne sono in funzione solo altri due, uno ad Arau,in Svizzera, ed uno a Stoccolma.

Il nuovo acceleratore permette anche di effettuare trattamenti ad intensità modulata (IMRT) irradiando in modo differente le diverse zone del bersaglio tumorale, e di radioterapia stereotassica corporea. Non tutto il volume tumorale è uguale: in esso ci sono zone più o meno aggressive, che vanno irradiate in modo differente.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...