HomeNewsI grassi dipendono dal taglio

I grassi dipendono dal taglio

Sanihelp.it – La quantità di grassi contenuti nelle patatine fritte possono variare in base al metodo di cottura e al tipo di taglio.

Per quanto riguarda il metodo di cottura è molto importante che la frittura sia eseguita a regola d’arte. In questo modo la patatina fritta assorbe minori quantità di olio e risulta meno pesante da digerire.

Inoltre, secondo alcuni studi, la quantità di grassi  può variare in base al tipo di taglio della patata stessa. Infatti, alcuni tagli assorbono meno olio rispetto ad altri, riducendo pertanto il contenuto di grassi e risultando più leggere e facilmente digeribili.

Le aziende che producono e commercializzano patate stanno studiando nuovi metodi per ridurre il più possibile il contenuto in grassi e poter offrire un prodotto salutare per il consumatore. 

Video Salute

FonteWebMD

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...