HomeNewsAnemia mortale se c'è insufficienza cardiaca cronica

Anemia mortale se c’è insufficienza cardiaca cronica

Sanihelp.it – Le persone che soffrono di insufficienza cardiaca cronica e sono affette anche da anemia muoiono più facilmente: è quanto sostiene uno studio condotto presso la Charles Sturt University e pubblicato sulla rivista Congestive Heart Failure.

Numerosi studi hanno sottolineato come spesso l’anemia si accompagni all’insufficienza cardiaca cronica e di solito se c’è anemia c’è anche un cattivo stato di salute generale del paziente.
I ricercatori hanno revisionato 21 studi precedenti sull’argomento, analizzando i dati relatvi a 97699 pazienti.
Attraverso l’analisi di questi dati hanno concluso che i pazienti con insufficienza cardiaca cronica con anemia hanno il 66% di probabilità in più di morire durante il follow-up a causa della loro patologia di base rispetto ai pazienti non anemici.
Più severa è l’anemia maggiore è il rischio di ospedalizzazione e morte.

Gli autori dello studio tengono a sottolineare l’importanza della corretta gestione dell’anemia nei pazienti con insufficienza cardiaca cronica.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...