HomeNewsI broccoli contro il cancro allo stomaco

I broccoli contro il cancro allo stomaco

Sanihelp.it – Mangiare broccoli può aiutare a debellare la infezioni da Helicobacter pylori, un batterio che in caso di cancro allo stomaco è spesso presente: è quanto sostiene uno studio condotto presso l’università delle Scienze di Tokyo e pubblicato sulla rivista Cancer Prevention Research.

I broccoli contengono sostanze solforate che nell’organismo umano vengono metabolizzate in composti dalla spiccata attività antiossidante e antinfiammatoria.
I ricercatori hanno esaminato 48 pazienti tutti portatori di Helicobacter pylori e li hanno suddivisi, in maniera random, in due gruppi: un gruppo ha mangiato per 8 settimane, tutti i giorni, almeno 70 g di broccoli, mentre quelli del secondo gruppo hanno mangiato ugualmente verdura, ma priva dei composti solforati abbondanti nei broccoli.
Nei pazienti che hanno mangiato broccoli i marker relativi all’ infiammazione gastrica sono risultati nettamente ridotti, come pure è risultata dimezzata l’attività dell’Helicobacter.
Nei pazienti che non hanno mangiato broccoli, invece non è stato notato alcun miglioramento negli stessi parametri sopradescritti.

Quando i pazienti hanno smesso di assumere la loro razione quotidiana di broccoli i parametri relativi all’infiammazione e all’attività dell’Helicobacter sono tornati agli stessi livelli del pre-studio.
I composti solforati contenuti nei broccoli, quindi, come già sostenuto da altri studi potrebbero essere molto importanti nella lotta contro diverse forme tumorali.

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...