HomeNewsCertificazione di qualità ISO 9001 per cardiologia italiana

Certificazione di qualità ISO 9001 per cardiologia italiana

Sanihelp.it – È stato presentato, nell’ambito del 40° Congresso nazionale di Cardiologia dell’ANMCO, il Progetto Qualità delle Cardiologie: un’iniziativa congiunta ANMCO – Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, AstraZeneca e Bureau Veritas che ha il duplice obiettivo di portare verso elevati standard di eccellenza l’erogazione dei servizi sanitari e di certificare le strutture di cardiologia secondo lo standard internazionale ISO 9001.

La certificazione ISO 9001, già assegnata nel 2008 a 10 Unità Operative cardiologiche della Toscana, viene ufficializzata per ben 7 strutture di cardiologia della Puglia, 1 della Calabria e 1 della Campania.

Il livello qualitativo certificato dall’ ISO 9001 favorisce sia l’assistito sia la struttura e l’amministrazione sanitaria. La certificazione abbatte l’autoreferenzialità della struttura sanitaria, avvalendosi di una verifica compiuta da occhi esterni, competenti nello specifico, che garantiscono trasparenza e centralità del paziente all’interno del processo di assistenza e cura.

Inoltre è un vantaggio sia per la struttura stessa che, grazie a questi interventi di verifica, può migliorare la propria organizzazione e la propria gestione del rischio clinico, sia per l’amministrazione sanitaria della Regione, che vede crescere il livello di sicurezza delle cure prestate al paziente nel proprio territorio.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...