Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori: prevenzione e terapie

Dieta mediterranea riduce del 10% la mortalità dei tumori

di
Pubblicato il: 04-09-2018

L'alimentazione riveste un ruolo sempre più importante anche per chi sta affrontando gravi neoplasie. Tuttavia le cattive abitudini alimentari sono sempre più diffuse.


Dieta mediterranea riduce del 10% la mortalità dei tumori © iStock

Sanihelp.it - La dieta mediterranea è considerata la più salutare e seguirla tutti i giorni riduce del 10% la mortalità da cancro. Ciononostante, a causa delle cattive abitudini, il 42% degli italiani è in sovrappeso e più del 10% è addirittura obeso. Un solo adulto su dieci mangia tutti i giorni le cinque porzioni di frutta e verdura raccomandate. 

Problemi di malnutrizione e perdita di peso riguardano sette pazienti su dieci con tumore del pancreas, perciò è sorta l'esigenza di promuovere una dieta adeguata e gustosa per questa particolare categoria di malati. Per questo motivo, col supporto di Celgene, la Fondazione AIOM con AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica) lancia la campagna Cooking, Comfort, Care, con il proposito di promuovere una corretta alimentazione per i pazienti oncologici e per il resto della popolazione.

Ci sarà un mini-sito web (su www.aiom.ite dal 10 settembre su www.fondazioneaiom.it) con notizie e informazioni sulla dieta mediterranea e la nutrizione del malato di cancro, attività sui social media e distribuzione di materiale informativo su tutto il territorio nazionale. Riprendono inoltre le pubblicazioni de Il Ritratto della Salute News, il primo free press elettronico della prevenzione che sarà incentrato sulla corretta alimentazione. La newsletter settimanale conterrà interviste a oncologi e dietisti, approfondimenti, ricette e notizie di benessere. 

Secondo il Presidente della Fondazione AIOM, Fabrizio Nicolis, il tumore al pancreas è una neoplasia molto aggressiva, complicata dallo scarso appetito del paziente, dai disturbi gastrointestinali e dalle terapie, ma un’alimentazione adeguata e stuzzicante può rappresentare un valido aiuto.

Con lui concorda la dott.ssa Stefania Gori, Presidente Nazionale AIOM, che spiega la correlazione tra alimentazione e tumori, sottolineando che la dieta è considerata l’unico fattore in grado sia di prevenire che di favorire l’insorgenza dei tumori.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Pharmastar

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?