Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ecco tre esercizi per eliminare gli inestetismi

Gli esercizi fai-da-te contro cellulite e cuscinetti

di
Pubblicato il: 30-07-2019

Fra la buccia d'arancia e i cuscinetti adiposi c'è sicuramente un rallentamento del metabolismo cellulare e della circolazione. Che fare allora? Gli esperti suggeriscono di combinare il lavoro aerobico a quello di esercizi di tonificazione


Gli esercizi fai-da-te contro cellulite e cuscinetti © iStock

Sanihelp.itIl rilassamento dei tessuti, la ritenzione di liquidi, i cuscinetti adiposi ed è subito cellulite. Questo inestetismo si manifesta in forme differenti, spesso è associato ad altre disfunzioni.

Fra la buccia d’arancia e i cuscinetti adiposi c’è sicuramente un rallentamento del metabolismo cellulare e della circolazione. Ciò impedisce di smaltire sia le tossine sia i liquidi sia ancora l’adipe in eccesso.

Che fare allora? Gli esperti suggeriscono di combinare il lavoro aerobico a quello di esercizi di tonificazione mirata per le cosce e per i glutei. Il potenziamento muscolare serve ad aumentare la microcircolazione locale.

Insomma per combattere questo fastidioso inestetismo bastano tre esercizi fai-da-te che permettono un significativo miglioramento circolatorio.

Il primo esercizio suggerito va eseguito sino a esaurimento, cioè sino a quando vi riuscite, per poi cambiare lato. Ecco di cosa si tratta: sdraiate sul fianco destro, piegare la gamba in appoggio ad angolo retto, mentre la mano sinistra è appoggiata al petto per facilitare appunto l’equilibrio. La gamba sinistra, tesa, va sollevata verso il soffitto con la punta del piede tesa in avanti. Poi va riportata alla posizione di partenza.

Per il secondo esercizio, si parte sempre dalla posizione base, quella indicata nell’esercizio uno, ma stavolta la gamba va portata all’altezza della spalla sinistra, piegando il ginocchio. Poi la gamba va estesa e riportata al suolo.

Il terzo esercizio, invece, riguarda entrambe le gambe. Tornare alla posizione di partenza degli esercizi precedenti, ma stavolta con le gambe entrambe tese e in linea con il busto. Le gambe vanno entrambe sollevate verso il soffitto, mantenendole unite. Anche questo esercizio va fatto a esaurimento, quindi cambiare lato.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?