Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori: prevenzione e terapie

Un ologramma per il cuore di Melissa

di
Pubblicato il: 23-07-2019

La bimba, 6 anni, aveva un grosso tumore nel cuore, ha subìto un intervento e ora sta bene


Un ologramma per il cuore di Melissa © Rete

Sanihelp.it - Il tumore è stato rimosso al Policlinico San Donato, mediante la creazione di un ologramma che ha permesso ai medici di simulare l’intervento su una copia perfetta dell’organo, prima di replicarlo sulla piccola paziente.

L’operazione è stata eseguita il 12 giugno scorso ed è perfettamente riuscita. 

Alla bimba, di origini albanesi, è stato impiantato, a scopo precauzionale, un defibrillatore,  e a breve sarà dimessa per tornare alla sua vita di tutti giorni che, come assicurano i medici, sarà perfettamente normale.

Il primo sintomo è comparso quando nel 2017, quando Melissa era in Albania e, mentre giocava, è improvvisamente crollata a terra. Nonostante i soccorsi, le crisi si ripresentano, fino a che la famiglia decide, nel 2018, di venire in Italia, in Lombardia, per cercare di risolvere la situazione. La diagnosi è drammatica, nel cuoricino della bimba c’è una grossa massa di 5 cm per 3, localizzata nella parte posteriore dell’organo, che provoca aritmie frequenti e violente. L’intervento appare subito molto rischioso, per la possibilità di danneggiare i tessuti circostanti al tumore. Inoltre, poiché si tratta di una patologia rarissima, la letteratura scientifica in merito scarseggia.

All’Irccs Policlinico di San Donato Milanese, dove viene indirizzata la famiglia, vengono eseguiti molti interventi di cardiochirurgia pediatrica ogni anno, ciononostante la situazione di Melissa appare fin da subito molto grave. La massa tumorale, crescendo, potrebbe dare luogo ad aritmie anche mortali.

Ma ecco l’intuizione vincente del team di scienziati milanesi: il cuoricino di Melissa sarà ricreato mediante un ologramma, una copia perfetta che consentirà di visualizzare la conformazione della massa da asportare e di decidere la via d’accesso migliore. 

L’intervento viene eseguito e il tumore, per fortuna benigno, viene asportato senza provocare alcun danno.

Molto presto la piccola Melissa potrà ritornare a casa con i suoi genitori, con il suo cuoricino rimesso a nuovo.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos salute

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?