Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Perdere i capelli può nuocere alla salute, ma il rimedio c'&

Come combattere gli effetti negativi di calvizie e alopecia

di
Pubblicato il: 11-10-2019


Come combattere gli effetti negativi di calvizie e alopecia © iStock

Sanihelp.it - I capelli hanno sempre avuto una grande importanza nella cultura di ogni civiltà per tanti fattori. Recenti ricerche hanno rilevato che la loro perdita può causare problemi psicologici non trascurabili come ansia, depressione e nevrosi. In più, può influenzare la carriera lavorativa e il benessere economico.

Fortunatamente, esistono diverse soluzioni per combattere la calvizie e l'alopecia, anche in modo permanente e senza effetti collaterali.

Parrucca ed extension

Capigliatura realizzata con capelli sintetici o naturali e dall’aspetto più o meno realistico. Purtroppo, il materiale adesivo utilizzato può creare irritazioni. In più, le extension possono peggiorare l'alopecia e lasciare cicatrici per via della trazione.

Polvere, spray e lozione

Microfibre che si attaccano ai capelli esistenti coprendone gli inestetismi dell’assottigliamento. Sono inefficaci su una testa completamente calva. Rimuovendosi con facilità, richiedono un'applicazione giornaliera.

Trapianto

Intervento chirurgico per l’estrazione dei capelli da una parte sana e loro impianto in una zona calva. È una soluzione costosa. Spesso può causare dolore, lasciare cicatrici, nonché donare un aspetto innaturale irreversibile.

Tricopigmentazione

Trattamento medicale non chirurgico e non invasivo detto anche micropigmentazione dello scalpo. Dei tecnici specializzati realizzano un tatuaggio dei capelli molto realistico utilizzando strumenti specifici e inchiostri naturali riassorbibili e reversibili. È efficace in caso di calvizie, alopecia e cicatrici da coprire. La tricopigmentazione crea un effetto capello rasato adatto a ogni sesso, etnia, età e colore (di capelli e pelle).

Pur potendo, potenzialmente, causare infezioni e allergie trasmesse dai pigmenti o dagli aghi, uno studio su pazienti reali non ha rilevato complicazioni. A tale scopo, è consigliato rivolgersi a cliniche specialistiche che assicurano l’impiego di attrezzature e materiali sicuri, nonché il rispetto dei protocolli igienici richiesti.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
International Journal of Women's Dermatology

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?