Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Medicina estetica: ritocchini viso e corpo in crescita

di
Pubblicato il: 30-10-2019


Medicina estetica: ritocchini viso e corpo in crescita © iStock

Sanihelp.it - L’aggiornamento annuale dell’Osservatorio Nazionale di Medicina Estetica dei dati redatti dalla Società Scientifica Agorà conferma il trend di crescita già registrato nel 2018: richieste che tendono sempre più verso un modello di bellezza naturale, armonico e sofisticato, nel pieno rispetto di forme e volumi.

Cresce l’avvicinamento al settore: +3,3% degli uomini e +16,2% delle donne rispetto al 2018, se però confrontiamo i dati a dieci anni i dati sono fenomenali: +25,4% di richieste maschili e quasi il 50% in più di quelle femminili. La medicina estetica non conosce crisi, registrando un aumento significativo di +15,6%, rispetto al panorama internazionale. Solo nell’ultimo anno, oltre il 71% dei nuovi richiedenti ha consolidato un trattamento o un piano terapeutico rafforzando gli incontri (da 5 a 8 volte) a conferma della fiducia creatasi con il proprio medico estetico.

Indirizzando uno sguardo alla classifica dei trattamenti più richiesti svettano i filler, richiesti da oltre il 60% delle donne: grazie alla continua ricerca tecnologica sempre più innovativi, resilienti e dinamici che permettono, unitamente a tecniche d’impianto sempre più avanzate, indolori e sicure di ottenere risultati efficaci, naturali e duraturi.

Si confermano le tecniche di impiego della tossina botulinica per la distensione delle microrughe (microbotulino), della zona perioculare e per il trattamento dell’iperidrosi. Al terzo posto della classifica si confermano i rivitalizzanti di nuova generazione che permettono idratazione e nutrimento profondo della cute, anche grazie a tecnologie long-lasting che permettono ai principi attivi di agire con continuità garantendo risultati e una qualità ottimale della cute.
 
In netta crescita rispetto al 2018, la richiesta di trattamenti laser epilazione grazie a tecnologie sempre più performanti, sicure, veloci ed efficaci. A questi si aggiungono tecnologie di Skin Tighteting Medico Estetiche (ultrasuoni micro-focalizzati e altri) che permettono medianti interventi non invasivi di ottenere risultati importanti senza rischi e innovative tecnologie di Body Contouring (per esempio la criolipolisi), di cui grande richiesta dal target maschile (59%), permettono di trattare in modo efficace inestetismi e adiposità localizzata in modo non invasivo.

Le richieste di trattamento nella fascia d’età 18-35 è sempre più preponderante. Tra i top 5 delle maggiori richieste da parte di Millennials e Generazione Y troviamo al primo posto, a pari merito per i due generi, la laser epilazione seguita immediatamente da una rivitalizzazione avanzata e profonda per le donne e dai peeling per gli uomini.

«Avere una pelle giovane fin da giovane risulta essere un trend confermato mentre i nuovi, sui quali si sta tendendo e la Medicina Estetica sta puntando, sono i trattamenti di zone inusuali e particolari quali fronte, braccia, ginocchia e piedi», spiega il professor Alberto Massirone, presidente Agorà.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agorà

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?