Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Novità cosmesi

L'antietà? Piccolo e monodose

di
Pubblicato il: 12-11-2019

I più prodigiosi antietà si fanno piccoli, ma solo nel formato. Fiale e ampolle monodose contengono dosi-bomba di attivi antiage, per un trattamento d'urto super concentrato e anti spreco.


L'antietà? Piccolo e monodose © iStock

Sanihelp.it - La pelle è quotidianamente esposta ai danni provocati dall’esposoma, quell’insieme di fattori interni ed esterni che alterano la barriera cutanea aprendo la strada a rughe e segni dell'età. Per contrastare i danni, prevenire l’invecchiamento e la comparsa di rughe, è necessario aiutare la pelle a difendersi fornendole un cocktail di attivi protettivi e antiage in concentrazioni ottimali.

Per questo la coemsi antietà ha messo a punto nuovi trattamenti ultra concentrati in ampolle o fialette, da usare a cicli durante l'anno per potenziare i trattamenti abituali. Grazie al confezionamento specifico, queste formule offrono il massimo dell’efficacia in un nuovo gesto pratico e preciso: non c’è bisogno di chiedersi se si sta applicando una quantità corretta di prodotto. Una dose o due al giorno è sufficiente per offrire alla pelle gli attivi necessari per ottenere risultati visibili e velocemente misurabili.

Il confezionamento monouso preserva la formula, mantenendola perfettamente stabile per un’efficacia ottimale. I preparati sono essenziali e offrono la quantità ottimale di attivi per riattivare la luminosità e riempire le rughe.

Cosa contengono? Collagene, una delle proteine maggiormente presenti nell’organismo: contribuisce a mantenere compattezza, tonicità ed elasticità, prevenendo la formazione delle rughe. L’acido ialuronico multi-molecolare, un eccezionale attivo rimpolpante presente in modo naturale nella pelle, in grado di trattenere l’acqua come una spugna e riempire le rughe. Essenziale per rinforzare la barriera cutanea e ridensificarla, idrata e rimpolpa la pelle.

E po vitamine: soprattutto A, E e del gruppo B. La vitamina C pura intrappola i radicali liberi per combattere i danni causati dallo stress ossidativo. Anti-invecchiamento, anti-macchie, stimolante della tonicità cutanea, combatte la degradazione del collagene e ha un effetto peeling. I peptidi, amminoacidi dalle proprietà anti-rughe. Chiamati anche messaggeri cellulari, inviano segnali che stimolano la produzione di collagene o di acido ialuronico, contrastando il deterioramento del collagene e aiutando a migliorare l’aspetto di rughe e rughette. 

Un altro vantaggio di questi trattamenti è la versatilità. È possibile usarli come cura last minute, per illuminare l’incarnato e distendere i tratti stanchi in un lampo, per esempio in vista di un evento speciale. Per risultati duraturi, si possono assumere a cicli di un mese o più durante l'anno. Alcuni sono anche miscelabili con la crema quotidiana, per un effetto antiage potenziato.

Giorno dopo giorno, il complesso di principi funzionali contenuti stimola la proliferazione dei fibroplasti e la sintesi del collagene, riducendone contemporaneamente la degradazione. Risultato: le rughe diminuiscono, la pelle è più tonica e liscia, l'incarnato è più luminoso. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?