Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le 10 regole d'oro contro il diabete

di
Pubblicato il: 25-11-2019


Le 10 regole d'oro contro il diabete © iStock

Sanihelp.it - Il diabete è una patologia caratterizzata da livelli eccessivi di glicemia causati da una cattiva gestione dell'insulina: 425 milioni di persone nel mondo ne soffrono e quasi 4 milioni sono i malati in Italia. Si tratta di una patologia che colpisce anche i bambini.

Almeno un diabetico su quattro ignora di esserlo o sottovaluta la patologia. I fattori di rischio sono il sovrappeso, l'obesità e la mancanza di attività fisica. Il legame tra diabete e obesità è pericoloso. Si tratta infatti di patologie conviventi: il 40% dei diabetici è obeso e un altro 40% in sovrappeso. L’obesità interessa nel complesso il 10% della popolazione italiana, con un rapporto donne – uomini di 5 a 1.

Quanto più si è in sovrappeso, tanto maggiore è la quantità di grasso nel corpo. Parallelamente, la glicemia aumenta. In questo quadro, non è il glucosio a fornire energia ai muscoli, ma il grasso, determinando un aumento del glucosio (o dello zucchero) nel sangue. Le complicazioni più comuni sono di tipo cardiovascolare. L'80% dei diabetici, infatti, muore per complicazioni cardiovascolari.

Come spiega il professor Michele Carruba, presidente del Centro Studi e Ricerche sull'Obesità dell'Università di Milano, dimostrata è la relazione tra obesità e diabete soprattutto di tipo 2. E stato comprovato che l’accesso di grasso a livello viscerale porta a insulino-resistenza, ovvero l’incapacità dell’ insulina di esplicare i propri effetti. Se questo è vero, diabete e obesità sono condizioni che si possono prevenire attraverso corretti stili di vita:

1. Controllare il peso regolarmente e salire sulla bilancia una volta a settimana, per annotare variazioni/incrementi di peso.

2. Assumere 5 porzioni di frutta e verdura ogni giorno.

3. Preferire pane, pasta, riso e cereali integrali perché la fibra aiuta a prevenire gli eccessi di glicemia.

4 .Ridurre i grassi ingeriti con la dieta (soprattutto di origine animale). Da preferire olio extravergine di oliva e il pesce al posto della carne (i grassi polinsaturi del pesce fanno bene).

5. Limitare il più possibile il consumo di dolci, merende  e bevande zuccherate soprattutto nell’alimentazione dei bambini. 

6. Ridurre il consumo il sale, preferendo condimenti a base di spezie ed erbe per insaporire i piatti.

7. Le bevande alcoliche vanno assunte con attenzione  perché contengono alcol e viene bruciato al posto degli zuccheri.

8. È consigliabile bere almeno un litro e mezzo di acqua cominciando dal mattino appena svegli.

9. A tavola è consigliata un’alimentazione variata e diversa ogni giorno.

10. Praticare attività fisica costante e regolare. 10 mila passi al giorno allungano la vita: corrispondono a camminare mezz’ora al giorno.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?