Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Donne

Vengo prima io: la guida al piacere femminile

di
Pubblicato il: 28-01-2020

Un libro scritto da donne con le donne e per le donne, di cui consigliamo la lettura anche agli uomini. Ne parliamo con l'autrice.


Vengo prima io: la guida al piacere femminile © iStock

Sanihelp.it - Di sesso si parla e si scrive molto, ma quello su cui occorre puntare l’attenzione è la qualità di quanto viene prodotto sul tema. Un testo che probabilmente mancava e che doveva essere scritto, per aiutare le donne a riconquistare una maggiore confidenza con se stesse, a scoprire quello che ciascuna vuole realmente e come chiederlo, per vivere così finalmente il sesso con serenità e consapevolezza, è Vengo prima io, una guida al piacere femminile (Fabbri Editore), il primo libro sul piacere e l’orgasmo femminile, nato dalle esperienze, dai dubbi e dalle curiosità di oltre sedicimila donne.

Lo ha scritto Roberta Rossi, psicoterapeuta e sessuologa presso l’Istituto di Sessuologia Clinica di Roma nonché Presidente della Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica, a partire dalle risposte (ma anche dei quesiti) che migliaia di donne italiane hanno fornito attraverso uno specifico questionario online.

Perché questa scelta? «Lo spunto mi è venuto da anni di domande delle donne che mi hanno chiesto aiuto riguardo la loro sessualità, ma anche dalla sensazione di una mancanza  su questo argomento. Partire dall’esperienza diretta delle donne, con l’aiuto di un questionario, era fondamentale per aggiustare il tiro delle tematiche da affrontare. E abbiamo avuto un riscontro incredibile a conferma del fatto che questo libro poteva essere veramente di aiuto per tante donne e magari anche per gli uomini, per conoscere meglio le proprie partner».

Dalle risposte del questionario, quali aspetti sono emersi come particolarmente cruciali per le donne? «Il tema del piacere e dell’orgasmo l’hanno fatta da padrone, e poi tante richieste di normalizzazione della personale esperienza sessuale, cosa che denuncia una scarsa consapevolezza e un  senso di inadeguatezza profondo che molte donne vivono rispetto alla sessualità». 

Vengo prima io non si limita del resto ad affrontare la questione orgasmo e piacere, ma fornisce informazioni a 360 gradi sulla sessualità femminile, spogliandola di falsi miti che ancora oggi continuano a imperversare e arricchendola di informazioni preziose, corrette e concrete, esposte in un linguaggio chiaro e autorevole ma allo stesso tempo rassicurante, adatto alle donne di tutte le età. «Abbiamo voluto trattare la sessualità femminile nelle diverse fasi di vita e in relazione a diverse condizioni che si possono presentare, gravidanza,  menopausa, problemi fisici che impattano sulla qualità della vita sessuale» conferma l’esperta. «Un libro che può essere letto di seguito oppure selezionando quello che interessa in quel momento. Una sorta di manuale che però non dice fai questo e di certo proverei quest’altro, ma esorta la donna a conoscersi e sperimentare prima di tutto con se stessa le sensazioni sessuali, consapevolezza che potrà poi condividere con l’eventuale partner». 

Chiudiamo con un messaggio importante dell’autrice: «Credo che la salute sessuale sia un tema sentito da molte donne, sia nel desiderio di migliorarla sia perché vissuta con difficoltà. La cosa che mi piace ribadire è che dobbiamo prenderci la responsabilità del piacere personale e non delegarlo ad altri, concetto non sempre chiaro anche per ragioni sociali e culturali». 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Intervista

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?