Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Labbra screpolate? Ci sono i nuovi filler con ialuronico

di
Pubblicato il: 19-02-2020


Labbra screpolate? Ci sono i nuovi filler con ialuronico © iStock

Sanihelp.it - L'inverno è un periodo difficile per le labbra. «Sono tra le parti più esposte al freddo e al vento. Si screpolano - spiega il dottor Fabio Caviggioli, chirurgo plastico e direttore sanitario della clinica Juneco di Milano City Life – e con il freddo aumenta il rischio di comparsa di taglietti e ragadi.

In queste condizioni climatiche, quando si altera la superficie del vermiglio e le labbra tendono a disidratarsi, la migliore soluzione è rappresentata da metodiche estetiche a base di acido ialuronico. «A seconda della quantità iniettata - prosegue il dottor Caviggioli - i filler possono avere effetti riempitivi, possono correggere le asimmetrie e migliorare il profilo, ma soprattutto hanno il vantaggio di svolgere una funzione igroscopica, attirando l’acqua e quindi idratando e nutrendo la mucosa e la parte interna del vermiglio».

Le labbra appariranno immediatamente di un colore più vivace e giovane, la mucosa risulterà più distesa, l’aspetto più giovane e turgido; aumenteranno la morbidezza e la sensazione di comfort. Per ottenere risultati naturali, idratare la bocca, restituendole turgore e volume, e ridisegnarne il contorno, a oggi, la tecnica infiltrativa BAT Zero dolore rappresenta una delle strategie più efficaci.

La metodica consiste nell’impiego di una soluzione anestetica in crema applicata sul labbro superiore e su quello inferiore. Diventa così possibile impiegare il filler con ago o cannula senza disagio e nel rispetto dell’anatomia dell’area che presenta ricche e abbondanti innervazioni sensitive.

L’utilizzo di questi strumenti riduce drasticamente le possibilità di ecchimosi, molto comuni con le tecniche di filler classiche. Come spiega il professor Sergio Noviello, direttore sanitario di Sergio Noviello Cosmetic Surgery & BAT Centre: «la metodica è molto veloce: generalmente sono sufficienti 20-30 minuti per completare la seduta, riducendo in modo drastico sia i tempi, sia il disagio». 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?