Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pratica e curiosità

Pilates, il segreto delle attrici di Hollywood

di
Pubblicato il: 24-03-2020

Come queste donne riescono a tenersi in forma con un allenamento dedicato a questa ginnastica diffusa in tutto il mondo


Pilates, il segreto delle attrici di Hollywood © iStock

Sanihelp.it - Le celebrità spesso sono le prime ad intravedere la bontà di un allenamento, e sembra che sia così anche per il Pilates.

Numerose attrici hanno la possibilità di mantenersi in forma grazie a questo workout, e carpire i loro segreti può essere un buon modo per convincersi ad intraprendere una routine dedicata proprio al Pilates.

La prima è Cameron Diaz, un’attrice che non ha mai fatto mistero della sua passione per l’esercizio fisico.

La Diaz ci si dedica non solo per quelli che sono gli effetti sul corpo, ma anche per i benefici che il Pilates sa regalare alla mente in termini di concentrazione e riduzione dello stress.

Anche Sofia Vergara, attrice che molti conoscono per il telefilm Modern Family, ha indicato di seguire una routine dedicata al Pilates.

In particolare, la Vergara si concentra sui movimenti ampi, iniziando da quelli per gambe e braccia, e poi concludendo il suo allenamento con la parte centrale del corpo e gli addominali.

Infine, anche Sigourney Weaver ha apprezzato gli effetti del Pilates sul corpo e sulla mente.

Questo già in tempi non sospetti, cioè durante la preparazione della sua parte per il film Alien.

Il Pilates ha aiutato questa attrice a sopportare la fatica del film, e anche a sollevare i pesi e i fucili che erano da utilizzare durante le riprese.

Si possono fare molti altri nomi relativi alle attrici che si dedicano da tempo a questo allenamento: da Sandra Bullock, che sembra aver fermato il tempo grazie al Pilates, alla bellissima Kate Winslet finno ad Anna Paquin.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Pilates Glossy

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?