Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pratica e benefici

Perché non vedo risultati con il Pilates?

di
Pubblicato il: 28-04-2020

Alcune domande sono lecite, e i praticanti se le pongono soprattutto dopo alcune settimane di allenamento, ma le risposte non sono così scontate


Perché non vedo risultati con il Pilates? © iStock

Sanihelp.it - Impegnarsi a lungo, e per tanto tempo, per poi non vedere i risultati sperati.

Tutti coloro che abbiano iniziato ad allenarsi con il Pilates ci sono passati, anche perché, a volte, sembra che questa disciplina possa fare miracoli per alcuni, mentre per altri non porti da nessuna parte.

Il fatto di scoraggiarsi è umano, ma non deve essere l'unica reazione, ed esistono delle ragioni per le quali a volte i risultati non si vedono, e soprattutto esistono risultati che per alcuni possono essere un'inezia, ma che sono molto importanti.

Perché non si vedono i risultati?

La prima domanda riguarda il fatto di non vedere un risultato.

I motivi di questo tipo di situazione possono essere diversi.

Innanzitutto, il tempo. In poche settimane non si possono vedere risultati eclatanti, soprattutto nel caso in cui si faccia lezione una o due volte alla settimana.

Allo stesso tempo, investendo poco tempo nel proprio allenamento, i risultati arriveranno più tardi.

Le soluzioni, quindi, sono due: essere pazienti ed investire un po' più di tempo negli allenamenti.

Ad esempio, si potrà fare una lezione con un istruttore, e poi altre tre piccole lezioni da 20-30 minuti da soli, magari con video o app che consentano di non annoiarsi.

Quali risultati sono importanti?

Questa seconda domanda è altrettanto importante. Molti pensano che il risultato più eclatante sia quello legato al peso o alla forma del corpo. In realtà, nel corso del proprio percorso dedicato al Pilates si potranno notare risultati altrettanto essenziali.

Ad esempio, si potrà fare molta meno fatica a toccarsi i piedi, si potrà non essere più flagellati dal mal di schiena, e così via.

Inoltre, in molti casi il risultato non riguarderà necessariamente il peso, ma la massa muscolare, più tonica, scattante e sana.

Solo tenendo a mente tutti questi elementi si potrà essere davvero costanti, e non ci si ridurrà a mollare il proprio percorso dopo poche settimane.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania D'Ammicco

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?