Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cure alternative

Metodo Kneipp, un protocollo contro varici e stress

di
Pubblicato il: 28-04-2020

Che cosa prevede questo insieme di terapie, e per quali disturbi può essere utilizzato anche nel nostro Paese


Metodo Kneipp, un protocollo contro varici e stress © iStock

Sanihelp.it - Il panorama delle terapie e degli interventi alternativi è molto vasto, e comprende anche discipline e metodi ancora poco conosciuti.

Il metodo Kneipp, una cura naturale che è stata sviluppata, nella prima metà del Diciannovesimo secolo, dal parroco tedesco Sebastian Kneipp.

In particolare, questo metodo si basa molto sulla naturopatia, e sulla necessità di avere un approccio interdisciplinare, che metta insieme corpo e mente.

L’obiettivo generale del metodo è quello di rinforzare l’organismo in modo che questo abbia la possibilità di attivare la sua autoguarigione.

Uno dei mezzi più utilizzati dal metodo è sicuramente l’acqua, principio che vede, quindi, una vicinanza tra questo metodo e l’idroterapia.

I pilastri, quindi, del metodo Kneipp sono costituiti dalla fitoterapia, dall’idroterapia, dall’alimentazione e anche dallo stile di vita generale.

Il metodo, quindi, funziona soprattutto mediante l’uso di terapie di tipo naturale, prima fra tutte quella che comprende l’acqua.

In particolare, si prevede l’utilizzo di applicazioni diverse dell’acqua, dalle frizioni, fino ai bagni, a temperature crescenti e decrescenti.

Ad esempio, per combattere le varici, la pesantezza alle gambe, e la cattiva circolazione, si inizierà con bagni e fasciature a 38 gradi, per scendere pian piano, in modo da eliminare il ristagno di liquidi e la lentezza della circolazione.

Lo stesso accade per il resto del corpo, e l’acqua viene impiegata davvero in forme diverse, dalla doccia, fino al bagno.

Oltre all’idroterapia si prevedono altre forme di aiuto, come la pratica di un’attività fisica che sia completa e che veda una certa frequenza, l’alimentazione, ma anche la cura di sé e della propria mente.

I disturbi che si possono curare con questo metodo sono diversi.

Sicuramente, quelli legati alla circolazione, ma anche altri, come quelli respiratori, i disturbi legati alla pressione, e anche il mal di testa.

Oltre ai problemi prettamente fisici, con questo metodo sembra possibile intervenire anche sui disturbi del sonno e sulla depressione.

Per sottoporsi ai trattamenti del Metodo Kneipp sarebbe necessario recarsi in centri appositi, che in Italia si trovano, ad esempio, in Trentino Alto Adige.  



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Associazione Kneipp dell'Alto Adige

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?