Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sport e fitness

Perdere peso: ma quanto tempo ci vuole?

di
Pubblicato il: 03-06-2020

Sia che si voglia perdere peso per un'occasione speciale o semplicemente per migliorare la salute, la perdita di peso è un obiettivo comune


Perdere peso: ma quanto tempo ci vuole? © iStock

Sanihelp.it - La perdita di peso si verifica quando si consumano costantemente meno calorie di quelle che si bruciano ogni giorno.

Al contrario, l'aumento di peso si verifica quando si consumano costantemente più calorie di quelle che si bruciano.

Il dispendio calorico è composto dalle seguenti tre componenti principali: metabolismo a riposo (RMR), cioè il numero di calorie di cui il corpo ha bisogno per mantenere le normali funzioni corporee, come respirare e pompare sangue, effetto termico del cibo (TEF), che si riferisce alle calorie utilizzate per digerire, assorbire e metabolizzare il cibo ed effetto termico dell'attività (TEA), cioè le calorie che si consumano durante l'esercizio. 

Se il numero di calorie che viene introdotto è uguale al numero di calorie che viene consumato, si mantiene il peso corporeo.

Se si desidera perdere peso, è necessario creare un bilancio calorico negativo, introducendo meno calorie di quelle che si bruciano o bruciando più calorie attraverso una maggiore attività.

La perdita di peso si verifica quando si consumano costantemente meno calorie di quelle che si bruciano ogni giorno.

Diversi fattori influenzano la velocità con cui si perde peso, molti dei quali sono al di fuori del nostro controllo.

Genere 

Il rapporto grasso-muscolo influisce notevolmente sulla capacità di perdere peso. Poiché le donne hanno in genere un rapporto grasso-muscolo maggiore rispetto agli uomini, hanno un RMR inferiore del 5-10% rispetto agli uomini della stessa altezza. Ciò significa che le donne generalmente bruciano il 5-10% in meno di calorie rispetto agli uomini a riposo. Pertanto, gli uomini tendono a perdere peso più velocemente rispetto alle donne che seguono una dieta uguale in calorie. 

Età

Con l’età la massa grassa aumenta e la massa muscolare diminuisce.

Questo cambiamento, insieme ad altri fattori come il calo del fabbisogno calorico dei principali organi, contribuisce a un RMR inferiore, cosa che può rendere la perdita di peso sempre più difficile con l'età.

Punto di partenza

Anche la massa corporea iniziale e la composizione possono influire sulla velocità con cui ci si può aspettare di perdere peso.Le diverse perdite di peso assolute (in kg) possono corrispondere alla stessa perdita di peso relativa (%) in individui diversi.

Molta attenzione va posta a non esagerare riducendo le calorie, poiché non solo si rischierebbero carenze nutrizionali, ma potrebbe aumentare le probabilità di perdere peso sotto forma di massa muscolare piuttosto che di massa grassa.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Healthline.com

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?