Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Guida alla scelta

Quando serve lo scrub corpo?

di
Pubblicato il: 03-06-2020

Al cambio di stagione, prima di depilarsi o prendere il sole, in caso di cellulite ostinata o talloni screpolati. Tutti gli utilizzi dello scrub.


Quando serve lo scrub corpo? © iStock

Sanihelp.it - Sentiamo ripetere in continuazione quanto sia importante ricorrere a uno scrub corpo regolarmente. Ma quando e perché è così indispensabile questo rituale di bellezza?

1. A ogni cambio di stagione. Specialmente con l'arrivo della bella stagione, dopo che la pelle è stata per mesi soffocata da abiti e calzature, gli scrub favoriscono l’eliminazione delle cellule morte e permettono di riattivare la microcircolazione sia del viso che del corpo. Sì a un'esfoliazione decisa, anche su pelle asciutta. 

2. Tutte le volte in cui la pelle appare più ruvida, secca e screpolata. Sono tanti i motivi: mancanza di idratazione (bevete abbastanza?), trascuratezza (mettete tutti i giorni la crema?), attrito con i vestiti, stress, troppe docce e così via. Serve uno scrub dolce da fare sulla pelle umida, magari direttamente sotto la doccia. 

3. Per levigare le parti ispessite. Cioè gomiti, ginocchia e talloni. Per quanto riguarda i piedi, le zone da trattare con maggiore attenzione sono i talloni, la pianta del piede appena al di sotto delle dita e l’interno alluce, zona a più stretto contatto con scarpe (o ciabatte) chiuse. Da fare dopo un accurato pediluvio

4. Prima della depilazione. Fate un leggero scrub almeno otto ore prima di utilizzare il rasoio o di fare ceretta o epilazione. Questo aiuterà a eliminare le cellule morte in superficie, toglierà eventuali tappi di cheratina dal follicolo e ridurrà al minimo la probabilità di irritazioni.

5. Per ridurre gli inestetismi della cellulite. Per un effetto levigante, drenante e anticellulite la scelta perfetta è lo scrub al sale marino: grazie al massaggio di applicazione, stimola la microcircolazione con effetto rivitalizzante. 

6. Prima di prendere il sole. Tenere la pelle pulita è un accorgimento importante per poterla preparare al meglio alla tintarella. È bene esfoliarla e detergerla con scrub naturali, per togliere le impurità e le cellule morte. L'abbronzatura risulterà più luminosa e omogenea. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?