Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La parola agli esperti

Labbra sotto la mascherina: così restano morbide e belle

di
Pubblicato il: 16-06-2020

I consigli del dermatologo, del make up artist e delle estetiste per labbra perfette anche sotto la mascherina.


Labbra sotto la mascherina: così restano morbide e belle © iStock

Sanihelp.it - Il continuo sfregamento della mascherina contro le labbra e la mancanza di ricambio d'aria nell'area della bocca possono favorire la comparsa di irritazioni, secchezza e screpolature. «Inoltre la saliva, con la quale si cerca di inumidirle passandoci sopra la lingua nella convinzione di renderle morbide, contiene sostanze acide che peggiorano la situazione, tanto che si formano screpolature, arrossamenti e talvolta piaghe», aggiunge Antonino Di Pietro, dermatologo plastico a Milano. 

Qui la pelle è molto più sottile rispetto a quella di qualsiasi altra parte del corpo e i vasi sanguigni sottostanti risultano molto visibili, al punto che le labbra assumono il tipico colore rosato. «Provate con un leggero strato di miele - consiglia Di Pietro - Gli zuccheri che contiene aiutano il processo di cicatrizzazione delle piccole piaghe ed eliminano l’arrossamento. Sì a dosi generose di balsami labbra a base di sostanze emollienti e idratanti, per esempio con fospidina, ceramidi e acido ialuronico. Questi prodotti vanno applicati più volte durante il giorno e la sera, in modo che agiscano durante la notte, formando sulle labbra un impacco».

Treatwell (portale di saloni di bellezza) suggerisce anche, prima del balsamo labbra, un delicato scrub, realizzabile aggiungendo qualche granello di zucchero al proprio lip balm, per eliminare le pellicine e riattivare la circolazione, favorendo il rinnovo cellulare. Fondamentale bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. La pelle della bocca, molto sottile e priva di ghiandole sebacee o sudoripare, subisce una perdita di acqua da tre a dieci volte superiore rispetto a quella persa attraverso il viso o il corpo.

Utile anche integrare frutta e verdura fresche: in particolare arance e kiwi perché ricchi di vitamina C, che aiuta la pelle a resistere agli stress atmosferici; uva, tè, fonte di resveratrolo, una sostanza che svolge una potente azione antiossidante; pomodori, ricchi di licopene.

«Scegliete prodotti di make up dalla formula super emolliente - aggiuge Pablo Ardizzone, Shiseido Makeup Ambassador - per proteggere le labbra da aridità e screpolature. Usate un primer e matita due-in-uno: previene secchezza e screpolature, uniforma le labbra e facilita la stesura della matita, che potremo scegliere di applicare in due modi: definendo il contorno e colorando l’intera mucosa, per un look grafico; picchiettando la mina sulle labbra e sfumando il colore con i polpastrelli, per un risultato più morbido».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?