Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

sport e fitness

Tae bo, fitness o arte?

di
Pubblicato il: 23-06-2020

Si tratta di una miscela tra arti marziali e aerobica


Tae bo, fitness o arte? © iStock

Sanihelp.it - La disciplina è stata inventata da Billy Blanks, un pugile che ha avuto questa idea per scaricare lo stress e allenare il corpo.

Il Tae bo può essere praticato in palestra, ma anche a casa, seguendo dei video. I principianti dovrebbero però avere una guida.

Il Tae-Bo coniuga leggerezza, aerobica, sforzo e musica. È un mix di aggraziato ballo e tecnica di combattimento allo stesso tempo, caratterizzato da coreografie molto precise.

Si lavora a ritmo di musica. Il riscaldamento comprende passi di danza funky e qualche mossa semplice di arti marziali, per passare poi al vero e proprio allenamento, che consiste in sequenze composte da diversi tipi di calci, pugni e movimenti di tae kwon do (metodo di combattimento di origine coreana). Segue un’alternanza di movimenti delle arti marziali e di passi di danza, a ritmo sempre più elevato.

Durante il successivo raffreddamento i partecipanti si rilassano.

Non si istaura contatto diretto tra i partecipanti al corso.

Per vedere i primi concreti risultati degli allenamenti di solito si aspetta un paio di mesi, sempre che gli esercizi siano stati sempre eseguiti correttamente.

Non occorre un abbigliamento particolare, una normale tuta da palestra e delle scarpe alte per sostenere la caviglia durante i movimenti che richiedono stabilità andranno benissimo.

La disciplina è adatta sia agli uomini sia alle donne.

Tra i benefici del Tae bo la diminuzione del grasso corporeo in eccesso, l’aumento del tono muscolare, una migliore flessibilità del corpo, il miglioramento della coordinazione motoria.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Taebonation.com

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?