Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

I benefici dello Yoga nel cuore delle Dolomiti

Yoga in Vetta nel Borgo del Benessere

di
Pubblicato il: 25-06-2020


Yoga in Vetta nel Borgo del Benessere © terme di comano

Sanihelp.it - Lo Yoga è una disciplina millenaria di origine indiana. I primi riferimenti a questa pratica si trovano nei Veda, dei testi sacri antichissimi risalenti al 2000 a. C. La parola yoga deriva da Sanscrito ‘yui’, che significa unire. Una delle caratteristiche principali di questa disciplina, non a caso, è di raggiungere un unione tra mente e corpo.

Si può dire che lo Yoga è una disciplina per il corpo e la mente, che aiuta a vivere meglio. A livello fisico, infatti, rende il corpo agile e flessibile. Attraverso la pratica delle posizioni, le cosiddette ‘asana’, si rafforzano i muscoli, i tendini e i legamenti, migliorando anche la funzionalità degli organi e dei tessuti. La pratica delle posizioni aiuta ad eliminare anche le tossine. Attraverso le tecniche di respirazione (pranayama) inoltre, si ricarica di nuovo ossigeno ogni cellula del corpo.

A livello mentale lo Yoga favorisce l’acquisizione della propriocezione, cioè la facoltà di comprendere i messaggi che si ricevono dal corpo e dalla mente. Quando si pratica questa disciplina, infatti, si è concentrati e focalizzati sul momento presente, senza alcuna distrazione. In questo modo quindi, tutta l’attenzione è rivolta all’ascolto del proprio corpo e del proprio respiro.

Il borgo di San Lorenzo in Banale, nel Parco delle Dolomiti di Brenta, è il luogo perfetto per praticare lo Yoga di montagna, ma non solo. Con Mattia Cornella e Alissa Shiraishi, fondatori di ‘Mattari’, si possono praticare anche altre discipline benefiche, come shiatsu, stretching, perception walking, ecc.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Borgo del Benessere

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?