Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Alimentazione

Anche gli chef si mettono a dieta

di
Pubblicato il: 14-07-2020

Bonci, il re degli impasti e della pizza, ha perso più di 40 chili negli ultimi mesi. E ora anche Antonino Cannavacciuolo è in lotta con la bilancia.


Anche gli chef si mettono a dieta © rete

Sanihelp.it - Siamo abituati a vederli tra i fornelli televisivi o al ristorante, alle prese con ingredienti dolci e salati, leccornie e pietanze di ogni tipo, lontani, insomma, da tutto ciò che normalmente può suggerire l’idea di dieta e restrizione. Forse anche per questo non ci sorprende se alcuni chef hanno una fisicità particolarmente abbondante. Ma anche per loro può esserci un momento in cui i chili da portare diventano troppi e si fa più impellente il bisogno di abbandonare parte del fardello.

È il caso, emblematico, di Gabriele Bonci, l’imperatore romano degli impasti e della pizza, noto al grande pubblico anche per le partecipazioni a La prova del cuoco e più recentemente nella veste di conduttore di Pizza Hero –La sfida dei forni su Nove. Il diretto interessato non si è espresso al riguardo (non è quindi dato sapere se abbia seguito una dieta particolare o altro), ma per lui parlano le immagini televisive: dopo che è tornato recentemente ospite nella trasmissione di Rai Uno, è apparso evidente a tutti il dimagrimento che lo ha interessato negli ultimi mesi e che, secondo i bene informati, lo avrebbe portato a perdere, dalla scorsa estate, oltre 40 chili.

Non ha invece fatto mistero della sua scelta Antonino Cannavacciuolo che, in vista del ritorno nella nuova stagione di MasterChef, ha spiegato, in una intervista al settimanale Oggi: «Sono stato vicino a un bivio. Pesavo tanto, sono arrivato a 155 chili, mi sentivo stanco, dormivo male. Tre anni fa ho detto basta e mi sono comprato un tapis roulant».

Ora, per sua stessa ammissione, è passato da una taglia 66 a una 60, perdendo qualcosa come circa 29 chili, ma non sta seguendo una dieta specifica, mentre sembra dare più spazio all’attività fisica: «La mattina faccio camminata veloce e pesi, non seguo una dieta. Sto solo un po’ attento, non mi sono tolto niente. Oggi peso 126-127 chili, ogni tre, quattro mesi perdo un chilo: la bilancia non deve più salire, deve solo scendere. Se una sera esagero a cena con gli amici, il giorno dopo insalata, corsa e flessioni».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Oggi, La prova del cuoco

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?