Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pratica e salute

Il Pilates per aiutare le donne a non perdere i muscoli

di
Pubblicato il: 28-07-2020

Un recente studio ha confermato come la ginnastica sia un vero toccasana anche dopo i sessant'anni d'età


Il Pilates per aiutare le donne a non perdere i muscoli © iStock

Sanihelp.it - Il Pilates può aiutare le donne che si trovino nella così detta età d’argento a non perdere la massa muscolare?

Sembra di sì, e a questa conclusione si è giunti grazie ad uno studio pubblicato sul West Indian Medical Journal, e che ha preso in considerazione cinquanta donne al di sopra dei 60 anni apparentemente sane e senza particolari problemi dal punto di vista fisico.

Le donne sono state osservate per otto settimane durante le quali, accanto alle loro normali attività, è stato loro richiesto di praticare per tre volte alla settimana il Pilates.

Alla fine delle otto settimane per le donne, che erano comunque sedentarie, e quindi appartenenti ad un gruppo abbastanza comune, sono stati rilevati dei risultati davvero sorprendenti.

La percentuale di massa grassa si è drasticamente ridotta, con un aumento, invece, sempre significativo della massa magra, che è la massa muscolare.

Diversamente, non sono stati osservati cambiamenti significativi dal punto di vista dell’indice di massa corporea, che è variato davvero di poco.

È anche da sottolineare come l’indice di massa corporea, basandosi sul peso e sull’altezza, in molti casi non è un indicatore sempre corretto dello stato di forma della persona. Ad esempio, si pensi ai culturisti: pesano molto, eppure non hanno praticamente grasso.

Le conclusioni, quindi, alle quali sono giunti i ricercatori sono positive, in quanto hanno confermato come un programma di questo tipo possa consentire di invertire il processo di invecchiamento e anche quello di perdita progressiva della massa muscolare, che avviene con il passare degli anni.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
National Library of Medicine

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?